Empowerment delle donne africane

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Fondo per lo sviluppo delle donne africane (African Women’s Development Fund – AWDF) sostiene organizzazioni che lavorano per l’empowerment delle donne africane e il raggiungimento della parità di genere nel continente. Il Fondo sta attualmente invitando le organizzazioni che si occupano di diritti delle donne in Africa e in Medio Oriente a presentare proposte per il programma “Leading from the South”. Grant da 50.000 a 500.000 dollari per progetti biennali.

Scadenza 15 gennaio 2018.

Nell’ambito dell’iniziativa Leading from the South, AWDF mira a potenziare le attività di advocacy per promuovere i diritti delle donne, amplificare le loro voci, aumentare le opportunità economiche e migliorare l’accesso agli spazi decisionali.

Aree d’impatto

  • Eliminare la violenza contro donne e le ragazze e sostenere il rispetto per l’integrità e l’autonomia fisica delle donne
  • Proteggere i diritti economici e la giustizia per le donne
  • Espandere lo spazio democratico, sostenere una governance inclusiva e una partecipazione politica paritaria delle donne

Tipologia di grant

  • Yala!

Dimensioni: da 20.000 a 50.000 dollari all’anno fino a 2 anni

Ambito geografico: locale e nazionale.

  • Anase

Dimensioni: da 51.000 a 199.000 dollari all’anno fino a 2 anni

Ambito geografico: nazionale, transnazionale (2 o più paesi), regionale.

  • Pamoja

Dimensioni: da 200.000 a 500.000 dollari all’anno fino a 2 anni

Ambito geografico: nazionale, transnazionale (2 o più paesi), regionale, internazionale.

AWDF accetta candidature da organizzazioni per i diritti delle donne registrate e che lavorano in paesi destinataviolenri DAC in Africa e in Medio Oriente. Le organizzazioni devono esistere da almeno 3 anni. Le domande saranno accettate in inglese o francese.

Paesi eleggibili

Africa: Algeria, Angola, Benin, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Capo Verde, Africa centrale, Ciad, Comore, Repubblica democratica del Congo, Repubblica del Congo, Gibuti, Egitto, Guinea equatoriale, Eritrea, Etiopia, Gabon , Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Costa d’Avorio, Kenya, Lesotho, Liberia, Libia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritania, Mauritius, Marocco, Mozambico, Namibia, Niger, Nigeria, Ruanda, Sao Tomé e Principe, Senegal , Seychelles, Sierra Leone, Somalia, Sud Africa, Swaziland, Tanzania, Togo, Tunisia, Uganda, Zambia, Zimbabwe.

Medio Oriente: Iraq, Giordania, Libano, Palestina e Yemen.