Giovani ricercatori: risorsa per il territorio

pexels-photo-1068523

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia pubblica il Bando di erogazione n. 8 del 2019 nel settore Ricerca Scientifica e Tecnologica. Le risorse a disposizione per il presente Bando ammontano complessivamente ad € 300.000,00.

I progetti di ricerca dovranno riguardare almeno uno degli obiettivi dell’agenda ONU a favore del territorio: sconfiggere la povertà; sconfiggere la fame; salute e benessere; istruzione di qualità; parità di genere; acqua pulita e servizi igenico-sanitari; energia pulita e accessibile; lavoro dignitoso e crescita economica; imprese, innovazione e infrastrutture; ridurre le disuguaglianze; città e comunità sostenibili; consumo e produzione responsabili; lotta contro il cambiamento climatico; vita sott’acqua; vita sulla terra; pace, giustizia e istituzioni solide; partnership per gli obiettivi (rafforzare i mezzi di attuazione e rinnovare il partenariato mondiale per lo sviluppo sostenibile).

I progetti potranno essere presentati esclusivamente da Enti di ricerca pubblici ed Università Pubbliche con sede operativa nel territorio di riferimento della Fondazione; ogni progetto dovrà avere almeno 1 partner obbligatorio, senza alcun vincolo sulla sua natura giuridica.

I progetti dovranno coinvolgere ricercatori con le seguenti caratteristiche: non avere più di 35 anni all’atto dell’inizio dell’incarico sul progetto presentato; aver completato un dottorato di ricerca; non avere in essere rapporti di collaborazione con l’Ente richiedente alla data di pubblicazione del presente bando.

Il progetto potrà avere una durata massima di 12 mesi dalla data di avvio. La Fondazione finanzierà il progetto fino ad una concorrenza massima dell’80%; è pertanto obbligatorio un cofinanziamento da parte di un Partner di almeno il 10%, mentre il restante cofinanziamento potrà essere composto da autofinanziamento o cofinanziamento. Sono ammesse unicamente le spese relative all’assegno di ricerca che non potrà avere un importo inferiore ad € 23.786,76.

I progetti dovranno pervenire improrogabilmente entro e non oltre le ore 13.00 del 27 settembre 2019. I progetti dovranno essere presentati esclusivamente attraverso il portale ROL (Richieste e Rendicontazione On Line) della Fondazione. Qualora non già effettuato, l’accreditamento dovrà avvenire entro e non oltre le ore 24.00 di venerdì 20 settembre 2019.

Disponibilità finanziaria: 300.00,00 euro

Scadenza: 27.09.2019