Nuovo bando per candidare Progetti di Interesse Comune dell’UE su elettricità e gas

industries-87546_960_720

 

La Commissione europea ha aperto un invito a presentare candidature per progetti nel settore dell’elettricità e del gas da inserire nella quinta lista di “Progetti di interesse comune” (PCI) dell’Unione Europea.

La quinta lista sarà adottata dalla Commissione entro la fine del 2021 in base al regolamento esistente sulle Reti Transeuropee dell’Energia (TEN-E). La Commissione dovrebbe presentare proposte per la revisione del regolamento TEN-E entro la fine del 2020, ma le nuove regole varranno solo per la sesta lista di PCI.

I progetti sono selezionati sulla base dei seguenti criteri. Essi devono:

  • rispondere a un’esigenza europea
  • avere un impatto significativo su almeno 2 paesi dell’UE
  • migliorare l’integrazione del mercato e contribuire all’integrazione delle reti energetiche dei paesi UE
  • aumentare la concorrenza sui mercati dell’energia offrendo alternative ai consumatori
  • aumentare la sicurezza dell’approvvigionamento
  • contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’UE in materia di energia e di clima. Essi dovrebbero facilitare l’integrazione di una quota crescente di energia proveniente da fonti energetiche rinnovabili variabili.

La scadenza per le candidature è il 7 gennaio 2021.