Supporto per l’accesso ai mercati 2019- EACEA / 31/2018

microphone-2627991_640

La call mira a facilitare gli scambi Business to Business, migliorare la dimensione europea / internazionale e l’efficacia dei grandi mercati industriali esistenti e aumentare l’impatto sistemico delle iniziative minori e per aumentare la visibilità dei lavori professionali e audio-visivi provenienti da paesi dell’Unione Europea con una scarsa capacità di produzione

Ha lo scopo inoltre di aumentare il numero di co-produzioni dell’UE e la diversificazione dei talenti e delle fonti di finanziamento e di migliorare la competitività e la circolazione delle opere audiovisive dell’UE sui mercati internazionali.

Supporta Attività che rientrano in almeno una delle seguenti categorie:

  • Accesso ai mercati fisici per i professionisti europei all’interno e all’esterno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA
  • Strumenti online per professionisti
  • Creazione e sviluppo di una banca dati di programmi e / o professionisti dell’UE del settore audiovisivo destinati ai professionisti
  • Creazione e sviluppo di strumenti nell’industria audiovisiva e / o cinematografica per professionisti.
  • Le piattaforme VOD e di distribuzione del cinema digitale, la digitalizzazione delle opere audiovisive sono escluse.
  • Attività promozionali europee comuni
  • Attuazione di attività promozionali comuni organizzate da reti paneuropee o organizzazioni che rappresentano almeno 15 paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA
  • Impostazione di attività promozionali e piattaforme per creare innovativi modi di distribuire / rilasciando UE A / V e opere cinematografiche, e incoraggiare il networking e lo scambio di informazioni tra i professionisti. Queste attività devono essere organizzate da un gruppo di almeno 3 entità diverse di 3 diversi paesi che partecipano al sottoprogramma MEDIA

Possono partecipare le entità europee (aziende private, organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni, enti di beneficenza, fondazioni, comuni / municipi, ecc.), stabilite in un paese partecipante al sottoprogramma MEDIA e possedute direttamente o da partecipazione maggioritaria, da parte di cittadini di tali paesi.

Le persone fisiche non possono richiedere una sovvenzione.

Scadenza: 7/02/2019 ore 12.00