“Erogazione di servizi di accoglienza, ospitalità, degustazione e prima informazione sui prodotti delle imprese del territorio con connessi servizi di promozione e marketing anche internazionale”

“Erogazione di servizi di accoglienza, ospitalità, degustazione e prima informazione sui prodotti delle imprese del territorio con connessi servizi di promozione e marketing anche internazionale”

pexels-photo-1068523

Il presente bando intende promuovere l’attivazione di interventi finalizzati a sostenere investimenti per la nascita di nuove imprese e/o diversificazione di quelle esistenti nei settori chiave ed emergenti dell’economia rurale, con l’intento di rinnovare e innovare il tessuto imprenditoriale e creare nuova occupazione qualificata nell’area GAL. Le azioni vogliono promuovere lo sviluppo di servizi di accoglienza, degustazione e prima informazione sui prodotti delle imprese del territorio con connessi servizi di promozione anche internazionale. In particolare, l’Azione 1 – Intervento 1.3 si propone di sostenere, attraverso la concessione di un premio all’avviamento, la creazione di nuove micro e piccole imprese che avviino attività extra-agricole o micro e piccole imprese già esistenti che intendono diversificare la loro attività extra-agricola; l’Azione 2 – Intervento 2.3  si propone di sostenere lo sviluppo di micro-imprese e piccole imprese di attività extra-agricole che hanno fatto richiesta del premio all’avviamento di cui all’Azione 1 e di sostenere micro-imprese e piccole imprese di attività extra-agricole già esistenti.

Le risorse finanziarie attribuite al presente Bando Pubblico sono pari complessivamente ad euro 665.000,00, così ripartite: Azione 1 per € 255.000,00; Azione 2 per € 410.000,00. I soggetti beneficiari sono Microimprese e piccole imprese, anche inattive, residenti nel territorio del GAL.

Per quanto riguarda la modalità di erogazione, sull’ Azione 1– Intervento 1.3, il premio è erogato sotto forma di aiuto forfettario fino ad importo pari ad € 15.000,00. Sull’Azione 2 – Intervento 2.3, la spesa massima ammissibile a contributo per singolo progetto è fissata in € 70.000,00 ed il limite minimo dell’investimento richiesto non dovrà essere inferiore a € 30.000,00; l’aliquota del contributo pubblico è pari al 50% della spesa ammessa ed il contributo pubblico è erogato per un importo massimo pari ad € 35.000,00. Nel caso in cui la spesa massima prevista nel quadro economico ecceda l’importo sopra indicato, la differenza resterà a totale carico del beneficiario.

I termini di operatività del portale SIAN per il rilascio della domanda sono fissati alle ore 23:59 del giorno 25/11/2019 (termine finale). La prima scadenza periodica per la presentazione al GAL della domanda di sostegno rilasciata nel portale SIAN è fissata alle ore 23,59 del giorno del 29/11/2019.

Bando COSME: “Ideas from Europe – Further development and scaling”

Bando COSME: “Ideas from Europe – Further development and scaling”

Training

Il bando nasce nell’ambito dell’iniziativa “Ideas from Europe”, sviluppata dalla Commissione europea in stretta cooperazione con il ministero dell’Economia olandese e il network SME Envoys.

L’invito mira a sostenere la crescita delle imprese identificando e rimuovendo gli ostacoli in modo che gli imprenditori esistenti e futuri che operano negli stessi settori o simili possano crescere più facilmente. Favorisce in tal modo il trasferimento di conoscenze ed esperienze, la cultura imprenditoriale e l’imprenditorialità.

L’obiettivo generale del bando è sostenere nuovi o aspiranti imprenditori europei nella fase cruciale della crescita della loro attività.

Scadenza: 15/03/2018