Bando per azioni di comunicazione a sostegno della Conferenza sul futuro dell’Europa

Bando per azioni di comunicazione a sostegno della Conferenza sul futuro dell'Europa

children-1562853__340

La Direzione Generale Comunicazione del Parlamento europeo ha pubblicato un bando per il sostegno a progetti che assicurino la copertura della Conferenza sul futuro dell’Europa e promuovano la partecipazione dei cittadini alla piattaforma della Conferenza.

Più in particolare, il bando intende finanziare progetti per attività di comunicazione realizzati da agenzie di stampa e media digitali. I progetti devono avere un duplice obiettivo:

  1. produrre e fornire informazioni regolari, affidabili, pluralistiche, apartitiche sulla Conferenza sul futuro dell’Europa e promuovere la partecipazione dei cittadini alla piattaforma online della Conferenza stessa;
  2. aprire il dibattito sul futuro dell’Europa ai lettori e alle community di riferimento e convogliare i loro contributi sulla piattaforma online della Conferenza in maniera costante.

I progetti dovrebbero avere inizio il 1° novembre 2021 e durare fino alla conclusione della Conferenza, in ogni caso non oltre il 30 giugno 2022.

Il bando è rivolto a persone giuridiche legalmente costituite da almeno un anno stabilite in uno degli Stati membri UE. Questi soggetti possono essere agenzie di stampa e media digitali. I progetti devono essere presentati da un singolo soggetto.

Il bando dispone di un budget complessivo di 1,8 milioni di euro. I progetti selezionati potranno essere cofinanziati fino al 70% dei loro costi totali ammissibili. La sovvenzione richiesta dovrebbe essere compresa tra 30mila e 100mila euro.

La scadenza per la presentazione delle proposte è il 1° settembre 2021, ore 17:00 (ora di Bruxelles).