Interventi finalizzati alla deframmentazione degli habitat terrestri e marini del territorio pugliese

Interventi finalizzati alla deframmentazione degli habitat terrestri e marini del territorio pugliese

Inquinamento

Con il presente avviso la Regione Puglia intende sostenere iniziative finalizzate a preservare e tutelare l’ambiente attraverso azioni di protezione e di ripristino degli habitat terrestri e marini del territorio pugliese, contrastando in tal modo la perdita o la riduzione della biodiversità e mantenendo i servizi ecosistemici, con particolare riferimento per le specie e gli habitat pugliesi di prioritario interesse comunitario.

Possono partecipare al bando Enti pubblici, Amministrazioni pubbliche ed Enti gestori delle Aree Naturali Protette.

L’avviso finanzia il complesso di Spese funzionali alla realizzazione dell’intervento e strettamente connesse alle finalità della proposta progettuale. Il totale delle risorse disponibili è di 1.500.000 €; il contributo massimo per progetto è di 250.000 €.

La domanda di partecipazione, compilata secondo il modello indicato negli allegati all’Avviso pubblico, può essere inviata solo via PEC all’indirizzo porpuglia.paesaggio@pec.rupar.puglia.it.

SCADENZA: 28/02/2020

Ripristino di Habitat Naturali Marini e Costieri

Ripristino di Habitat Naturali Marini e Costieri

jellyfish-698521_640

La presente misura è finalizzata a realizzare interventi di ripristino di habitat naturali costieri e marini dell’Alto Salento sottoposti a forte pressione turistica balneare, o interessati da degrado per la presenza di insediamenti residenziali o industriali.  Sono ritenuti ammissibili interventi: a) di riqualificazione naturalistica e adeguamento di aree marine e costiere; b) di riqualificazione, restauro e adeguamento di strutture prospicienti aree marine e costiere.

La dotazione finanziaria complessiva prevista dal presente Avviso è la seguente: € 450.000,00; l’investimento massimo ammissibile per singolo progetto è fissato in euro 150.000,000 e l’intervento prevede un’intensità massima dell’aiuto pubblico pari al 100% delle spese ammesse a finanziamento.

Beneficiari dell’intervento sono: Enti pubblici, Comuni singoli o associati, Enti di gestione delle aree naturali protette.

Il soggetto interessato deve presentare la domanda di sostegno al GAL Alto Salento 2020 srl entro il termine ultimo del 25/11/2019.

SCADENZA: 25 NOVEMBRE 2019