Work Programme: “Internal Security Fund Police”. Interconnettività. Call ID: ISFP-2018-AG-PIU

Work Programme: “Internal Security Fund Police”. Interconnettività. Call ID: ISFP-2018-AG-PIU

police-171456_640

Il 6 dicembre è stata aperta una call, la cui partecipazione è limitata agli Stati membri a sostenere progetti sull’interconnettività delle unità di informazione sui passeggeri (PIU).

La presente call mira a finanziare progetti nel settore delle forze dell’ordine e scambio di informazioni. Le domande di progetto presentate nell’ambito della call devono avere la priorità di migliorare lo scambio di informazioni sull’applicazione della legge rafforzando la capacità del personale dei PIU degli Stati membri a:

– Elaborare, analizzare e utilizzare in modo efficace i dati PNR (come passaggio necessario per la condivisione dei PNR dati);

– Scambiare tutti i dati PNR rilevanti e necessari con le UIP di un altro Membro Stati membri e con Europol, utilizzando le soluzioni tecniche disponibili a tal fine.

Per poter beneficiare di una sovvenzione, il candidato e i co-richiedenti devono essere membri Stato partecipante al regolamento della polizia ISF. Organismi pubblici stabiliti in paesi terzi possono partecipare, ma solo come co-richiedenti.

Scadenza: 25 aprile 2019

Progetti su “PIU INTERCONNECTIVITY”

Progetti su “PIU INTERCONNECTIVITY”

world-1264062_1280

L’obiettivo è sostenere gli Stati membri nei loro sforzi volti a garantire lo scambio di informazioni PNR tra le loro Unità d’informazione sui passeggeri (PIU) e tra i PIU e l’Europol, conformemente agli articoli 9 e 10 della direttiva PNR (UE) 2016/681.

Non si concentrerà tuttavia sugli aspetti tecnici dello scambio di dati PNR, ma sulla costruzione della capacità del personale dell’Unità d’informazione sui passeggeri  di valutare la pertinenza e la necessità dello scambio di dati PNR. Rafforzerà inoltre la capacità dell’Unità d’informazione sui passeggeri di scambiare le migliori pratiche riguardanti la creazione di norme di targeting e l’identificazione di banche dati pertinenti per il trattamento dei dati PNR, in conformità con la direttiva PNR.

In particolare, le attività potrebbero includere azioni di formazione, visite di studio, workshop e conferenze per condividere esperienze e migliori pratiche tra Stati membri sullo scambio di dati PNR tra le Unità d’informazione sui passeggeri.

Scadenza: 20/02/2018