EACEA 23/2016: Sostegno alla programmazione televisiva di opere audiovisive europee

EACEA 23/2016: Sostegno alla programmazione televisiva di opere audiovisive europee

Nell’ambito dell’obiettivo specifico di rafforzare le capacità del settore audiovisivo di operare a livello transnazionale e internazionale, una delle priorità del sottoprogramma MEDIA è:

• aumentare la capacità degli operatori del settore audiovisivo di sviluppare opere audiovisive europee che abbiano le potenzialità per circolare nell’UE e nel mondo, e agevolare le coproduzioni europee e internazionali, anche con emittenti televisive.

Il sottoprogramma MEDIA fornisce sostegno alle seguenti misure:

• lo sviluppo di opere audiovisive europee, in particolare film e opere per la televisione quali fiction, documentari, film di animazione e per bambini, nonché opere interattive quali videogiochi e multimediali con maggiori potenzialità di circolazione transfrontaliera;
• attività volte a sostenere le società di produzione audiovisiva europee, in particolare quelle indipendenti, al fine di facilitare le coproduzioni europee e internazionali di opere audiovisive comprese quelle per la televisione.

I candidati devono essere società europee indipendenti di produzione audiovisiva produttrici di maggioranza dell’opera.

AZIONI AMMISSIBILI
– Dei filmati (edizione unica o a puntate) della durata complessiva di almeno 90 minuti creati essenzialmente per la televisione. Sono ammessi seguiti o seconde e terze stagioni di serie di filmati.

– Animazioni (edizione unica o a puntate) della durata complessiva di almeno 24 minuti creati essenzialmente per la televisione. Non sono ammessi seguiti o seconde e terze stagioni di serie di animazioni.

– Documentari creativi (edizione unica o a puntate) della durata complessiva di almeno 50 minuti creati essenzialmente per la televisione. Non sono ammessi seguiti o seconde e terze stagioni di serie di documentari.

La dotazione complessiva disponibile è 12,5 milioni di EUR.

Per le opere drammatiche e di animazione il contributo finanziario non può essere superiore a 500 000 EUR o al 12,50% dei costi totali ammissibili, se quest’ultima cifra è più bassa.

Le proposte devono essere presentate non oltre il 24/11/2016 e il 25/05/2017.

Gaming, Gamification e Technologies for Learning and Skills – Information and Networking day

L’Info Day si terrà Lunedì 18 Gennaio 2016 e tratterà le seguenti calls:
ICT-24-2016 Gaming and Gamification
ICT-22-2016 Technologies for Learning and Skills

Il termine ultimo per l’iscrizione all’evento è il 07/01/16 e ed è divisa per call:
– Gaming and Gamification: https://ec.europa.eu/digital-agenda/events/cf/gaming-and-gamification-infoday/register.cfm
– Technologies for Learning and Skills: https://ec.europa.eu/digital-agenda/events/cf/technologies-for-learning-and-skills-infoday/register.cfm

Link evento: http://ec.europa.eu/digital-agenda/en/news/information-and-networking-day-gaming-gamification-and-technologies-learning-and-skills