Contributi per il rinnovo delle flotte pubbliche

Contributi per il rinnovo delle flotte pubbliche

environmental-protection-886669_640

Obiettivo del bando è supportare i Comuni piemontesi, le Unioni di Comuni piemontesi e gli Enti di Gestione delle Aree protette regionali nella sostituzione dei veicoli a loro disposizione con nuovi veicoli a basso impatto ambientale, al fine del miglioramento delle emissioni in atmosfera e quindi della qualità dell’aria.

Beneficiari del bando sono i comuni piemontesi e unioni di comuni e gli Enti di gestione delle aree protette.

In particolare, il bando intende promuovere l’acquisto o noleggio a lungo termine fino a 10 veicoli di categoria M1, M2, N1, N2, N3 con la seguente alimentazione:

  • Elettrico puro;
  • Ibrido (benzina/elettrico solo Full Hybrid o Hybrid Plug In2);
  • Metano o GPL esclusivo;
  • Metano o GPL bifuel (benzina/metano e benzina/GPL);

previa rottamazione di un veicolo di proprietà appartenente alle medesime categorie aventi le seguenti caratteristiche:

  • benzina: fino ad euro 1/I incluso;
  • ibridi benzina (benzina/metano o benzina/GPL): fino ad euro 1/I incluso;
  • diesel: fino ad euro 4/IV incluso.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, proporzionale alla massa a pieno carico ed

alla tipologia di alimentazione del nuovo veicolo ed eventualmente alla durata del noleggio. L’ammontare del contributo concesso non può superare l’importo della spesa sostenuta, al netto dell’IVA.

Scadenza: 30/11/2020

Avviso pubblico per accreditamento di soggetti abilitati a fornire servizi telematici di rilevazione delle percorrenze dei veicoli (progetto MoVe-In)

Avviso pubblico per accreditamento di soggetti abilitati a fornire servizi telematici di rilevazione delle percorrenze dei veicoli (progetto MoVe-In)

police-171456_640

Il presente avviso pubblico si rivolge ai fornitori di servizi telematici TSP (Telematics Service Providers), interessati a fornire a Regione Lombardia un servizio certificato di misurazione e trasmissione delle percorrenze di veicoli a determinate condizioni.

Gli operatori TSP interessati, devono sottostare al processo di accreditamento definito, basato sulla verifica del possesso dei requisiti indicati e sulla sottoscrizione della convenzione, il cui schema è stato approvato con d.G.R. n. 1396 del 18/3/2019, che ha individuato gli impegni che le parti devono reciprocamente assumere, garantendone il puntuale adempimento per tutta la durata della convenzione stessa, al fine di consentire la piena operatività del progetto MoVe-In.

Possono partecipare i fornitori dei servizi telematici TSP abilitati a fornire agli utenti un servizio di misurazione e trasmissione delle percorrenze dei veicoli, tramite l’installazione di un dispositivo (black box) rispondente ai requisiti richiesti dal progetto MoVe-In.Accreditamento per la fornitura di un servizio telematico di rilevazione delle percorrenze dei veicoli. L’adesione al presente avviso pubblico e l’eventuale successivo accreditamento per le attività connesse al progetto MoVe-In non comporta oneri a carico di Regione Lombardia.

Scadenza: 03/05/2019