Candidature dei soggetti accreditati per l’erogazione di prestazioni per il lavoro per i destinatari del Programma GOL

Candidature dei soggetti accreditati per l’erogazione di prestazioni per il lavoro per i destinatari del Programma GOL

network-1020332_1280

 

L’ Avviso è finalizzato a dare prima attuazione al Programma Garanzia occupabilità dei lavoratori – GOL, adottato con decreto 5 novembre 2021 del ministro del Lavoro e delle politiche sociali di concerto con il ministro dell’Economia e delle finanze che si inserisce nell’ambito della Missione 5, Componente 1, del Piano nazionale di ripresa e resilienza – PNRR.

Nello specifico, questo primo Avviso è finalizzato a costituire un elenco, aggiornabile e integrabile, di soggetti privati accreditati al lavoro – Area 1 – ai sensi di quanto previsto dalla deliberazione di Giunta regionale n. 1959/2016 che, candidandosi in risposta alla stessa procedura, si impegnino a rendere disponibili le prestazioni per il lavoro ricomprese nel Percorso 1. Reinserimento occupazionale, nel Percorso 2 – Aggiornamento (Upskilling) e nel Percorso 3 – Riqualificazione (Reskilling).

L’elenco validato in esito all’Avviso sarà reso disponibile alle persone al fine di permettere loro la scelta del soggetto che dovrà erogare le prestazioni previste nel proprio percorso.

Possono candidarsi in risposta all’Avviso i soggetti accreditati – Area di accreditamento 1 – ai sensi di quanto previsto dalla deliberazione di Giunta regionale n.1959/2016 e ss.mm.ii.

In particolare, possono presentare la propria istanza i soggetti accreditati al lavoro alla data di presentazione della candidatura con determinazione dell’Agenzia regionale per il lavoro in attuazione di quanto previsto dall’Avviso per la presentazione delle domande di accreditamento dei servizi per il lavoro, ai sensi della L.R. n.17/2005 e ss.mm. ed in attuazione della deliberazione di Giunta regionale n. 1959/2016, di cui alla determinazione del direttore dell’Agenzia regionale per il lavoro n.134/2016 e ss.mm.ii..

Gli stessi soggetti, inoltre, devono essere ricompresi nell’elenco dei soggetti promotori di tirocini nonché nell’elenco dei soggetti erogatori del servizio di formalizzazione e certificazione degli esiti dei tirocini approvati con determinazione dell’Agenzia regionale per il lavoro in attuazione di quanto previsto dall’Invito di cui alla determinazione dell’Agenzia n. 804/2019.

I destinatari delle misure di politica attiva e le loro caratteristiche sono individuati dal decreto del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali del 5 Novembre 2021 con cui è stato adottato il Programma nazionale GOL, fatte salve eventuali specificazioni che potranno essere disposte con atti regionali in coerenza con le programmazioni regionali e/o nazionali.

Tutti i potenziali destinatari di GOL completeranno il percorso di assessment nella responsabilità di un operatore di un Centro per l’impiego. Il servizio di assessment è finalizzato all’attribuzione del destinatario al cluster di riferimento, vale a dire a uno dei percorsi previsti dal Programma GOL.

La dotazione finanziaria assegnata per il 2022, per l’attuazione delle misure previste dall’Avviso è complessivamente pari a euro 23.831.162,00 a valere sulle risorse messe a disposizione nell’ambito del PNRR, Missione 5 Inclusione e coesione, Componente 1 Politiche attive del lavoro e sostegno all’occupazione, Riforma 1.1 Politiche attive del lavoro e formazione finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU.

La prima assegnazione massima complessiva è pari a euro 7.122.420,00, pari al 30% delle risorse totali disponibili.

L’assegnazione iniziale a favore di ciascun soggetto per l’erogazione delle prestazioni è pari complessivi a euro 237.414,00 così articolata con riferimento alle tre tipologie di percorsi:

  • cluster 1 euro 145.548,00
  • cluster 2 euro 47.520,00
  • cluster 3 euro 44.346,00

Al fine di garantire la continuità delle prestazioni nonché garantire che le persone possano scegliere il soggetto accreditato al lavoro tra tutti i soggetti che in esito all’Avviso avviso saranno approvati, si procederà per successive assegnazioni a favore dei soggetti accreditati in funzione della numerosità delle persone che saranno state prese in carico da ciascuno nel corso della realizzazione.

Scadenza: 20 ottobre 2022

AVVISO PUBBLICO per la prima attuazione in Regione Lombardia del Programma “Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori – GOL” da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 “Politiche per il Lavoro”, Riforma 1.1 “Politiche attive del lavoro e formazione”, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU

AVVISO PUBBLICO per la prima attuazione in Regione Lombardia del Programma “Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori – GOL” da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 “Politiche per il Lavoro”, Riforma 1.1 “Politiche attive del lavoro e formazione”, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU

dylan-gillis-kdeqa3atnby-unsplash

Il Programma GOL, inserito nell’ambito della Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 “Politiche per il Lavoro”, Riforma 1.1 “Politiche attive del lavoro e formazione” del PNRR, e finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU, costituisce a livello nazionale e di PNRR il perno dell’azione di riforma delle politiche attive del lavoro, del potenziamento dei Centri per l’impiego e del rafforzamento del sistema duale.

I soggetti esecutori sono i CPI e gli operatori in possesso di accreditamento definitivo per l’erogazione dei servizi al lavoro e/o di formazione.

Il presente Avviso è rivolto alle persone dai 30 fino a 65 anni, residenti e/o domiciliate in Lombardia, che sono, alternativamente in almeno una delle seguenti situazioni: beneficiari di ammortizzatori sociali (in particolare, NASPI e DIS-COLL) in assenza di rapporto di lavoro; percettori diretti di RdC; altri lavoratori fragili o svantaggiati; persone con disabilità, iscritte al collocamento mirato di cui alla L. 68/99, indipendentemente dall’età.

Il budget e il mix di servizi rimborsabili varia in relazione al percorso di politica attiva cui la persona è assegnata in esito alla procedura di assessment. I percorsi attivabili sono:Percorso 1: Reinserimento lavorativo, per i lavoratori per cui non si prevede attività di formazione specifica a valere sul Programma GOL, ma soltanto servizi di orientamento e intermediazione finalizzati all’accompagnamento al lavoro; Percorso 2: Upskilling, in cui gli interventi formativi richiesti sono prevalentemente di breve durata e dal contenuto professionalizzante, richiedendosi un’attività meno intensa per il necessario adeguamento delle competenze; Percorso 3: Reskilling, in cui è necessaria invece una più robusta attività di formazione per avvicinare la persona in cerca di occupazione ai profili richiesti dal mercato; Percorso 4: Lavoro ed inclusione, nei casi di bisogni complessi.

Il rimborso dei servizi è riconosciuto a “costo standard”, secondo i parametri definiti rispettivamente per ciascun percorso di politica attiva.

Per accedere al Programma GOL la persona si registra in SIUL (https://siul.servizirl.it/) tramite TSCNS con PIN, CIE o SPID. Una volta aderito al Programma GOL, la persona sceglie l’operatore pubblico o privato accreditato per i servizi al lavoro, responsabile dell’assessment e della sua presa in carico.

Scadenza: 1 giugno 2023