Comprendere la biologia dell’invecchiamento: nuovo bando per progetti di ricerca

Comprendere la biologia dell’invecchiamento: nuovo bando per progetti di ricerca

katarzyna-grabowska-srawqyouivq-unsplash

 

Pubblicato un nuovo bando per progetti incentrati sulle conseguenze e sfide dell’invecchiamento nell’ambito del Partenariato esteso “AGE-ITAgeing well in an ageing society” finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) tramite i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Il partenariato è articolato in un programma di ricerca e innovazione che mira a generare un salto di qualità, rendendo l’Italia il principale polo scientifico nella ricerca sull’invecchiamento e un “laboratorio empirico” all’avanguardia sul processo di invecchiamento. Per raggiungere tale obiettivo, AGE-IT pubblica attraverso i propri Spoke “bandi a cascata” finalizzati a sostenere progetti di ricerca fondamentale e di ricerca industriale, attraverso l’erogazione di finanziamenti a soggetti terzi (pubblici e privati) esterni al partenariato.

In particolare, il bando è coordinato e gestito dal Consiglio Nazionale per le Ricerche (CNR), in qualità di Spoke 2 – Comprendere la biologia dell’invecchiamento del Partenariato.

Le tematiche del bando per progetti di ricerca fondamentale sono suddivise in due linee di intervento e sono le seguenti:

Linea di intervento A

Con una dotazione complessiva di € 561.600 riservata a progetti realizzati su tutto il territorio nazionale (eccetto il Mezzogiorno), Organismi di ricerca pubblici e/o privati possono presentare proposte progettuali sulle seguenti tematiche:

  • Animal models to investigate epigenetic, metabolic and cellular mechanisms underlying cell senescence and stem cell ageing
  • A longitudinal study of ageing trajectories and of their modulation by the level of physical activity

Linea di intervento B – Sud

Con una dotazione complessiva di € 906.000 riservata a progetti realizzati nel Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), Imprese e/o Organismi di ricerca pubblici e/o privati possono presentare proposte progettuali sulle seguenti tematiche:

  • Novel hallmarks of aging: mechanobiology of aging and its interplay with metabolism, DNA damage and inflammation
  • Probing Brain Ageing in vitro and in vivo by Chemical Screens

La richiesta di finanziamento deve essere presentata non oltre le ore 12.00 del 5 aprile 2024.

Scadenza: 5 aprile 2024

Al via la Call per esperti per le piattaforme nazionali Human Technopole

Al via la Call per esperti per le piattaforme nazionali Human Technopole

È aperto, fino al 2 settembre 2023, il bando per la preselezione di esperti che faranno parte della Commissione indipendente di valutazione delle richieste di accesso alle Piattaforme Nazionali realizzate presso la Fondazione Human Technopole (HT).

Le Piattaforme Nazionali identificate sono le seguenti:

  • Piattaforma Nazionale di Genomica
  • Piattaforma Nazionale di Editing Genomico
  • Piattaforma Nazionale di Biologia Strutturale
  • Piattaforma Nazionale di Microscopia Ottica
  • Piattaforma Nazionale per Gestione e Analisi dei Dati

I membri della CIVP che verranno selezionati saranno otto, nominati dal Consiglio di Sorveglianza della Fondazione HT.

Tra i beneficiari rientrano le scienziate e gli scienziati di chiara fama impegnati nei seguenti campi:

  • Genomica di popolazione e funzionale
  • Trascrittomica
  • Biologia strutturale
  • Biologia ed evoluzione del cancro
  • Microscopia ottica e analisi delle immagini
  • Biologia computazionale
  • Epidemiologia
  • Omica o omica a singola cellula
  • Epigenomica

La candidatura potrà essere inviata esclusivamente utilizzando la piattaforma GEA di Invitalia.

Scadenza: 2 settembre 2023