Italia/Cile Edizione 2018 – Progetti di lungometraggio

Fondo di Co-Sviluppo Italia/Cile Edizione 2018 – Progetti di lungometraggio

Per partecipare al seguente bando nazionale le opere cinematografiche dovranno prevedere, da una parte, almeno un produttore con sede legale in Cile e dall’altra, almeno un produttore con sede legale in Italia.

Potranno parteciparvi progetti di opere cinematografiche, indipendentemente dal genere (fiction, animazione e documentario), destinati ad una prima diffusione nelle sale cinematografiche e di durata superiore a 75 minuti. L’idea progettuale dovrà prevedere la realizzazione di un lungometraggio prodotto nell’ambito di una coproduzione italo-cilena a prioritario sfruttamento in sala. Dovrà lasciar prevedere, inoltre, un potenziale tanto artistico, quanto culturale per entrambi i mercati.

La dotazione annuale del fondo ammonterà a 80.000,00 Euro, 40.000,00 messi a disposizione dal MiBACT e 40.000,00 Euro da CNCA. Il massimo sostegno per ciascuna idea progettuale non potrà essere superiore all’80% del preventivo di sviluppo e non potrà superare l’ammontare di 20.000,00 Euro.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 26 Luglio 2018.

Nuovo bando MAECI per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica Italia-Cile

Nuovo bando MAECI per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica Italia-Cile
connect-20333_1280
Pubblicato il nuovo bando del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e della Commissione Nazionale per la ricerca scientifica e tecnologica cilena (CONICYT) per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica Italia-Cile.
Il bando dà seguito al nuovo Protocollo Esecutivo (PE) di cooperazione SeT tra Italia e Cile 2018-2020 e punta a finanziare progetti in tre tematiche:
• architettura e design;
• energia geotermica;
• vulcanologia
Lo schema di finanziamento previsto per i progetti che saranno selezionati è quello della mobilità scientifica, che prevede la copertura dei costi di viaggio e di soggiorno dei ricercatori che si spostano tra i laboratori dei due Paesi.
I ricercatori italiani dovranno presentare il proprio progetto in lingua inglese attraverso il portale del MAECI entro l’8 giugno 2017.