Stampaggio metalli: lanciata la open call del progetto FormPlanet per servizi dedicati

Stampaggio metalli: lanciata la open call del progetto FormPlanet per servizi dedicati

printer-1455169_1280-1

Il progetto europeo FormPlanet finanziato da Horizon 2020 lancia una open call per dare la possibilità ad un massimo di 8 aziende europee attive nel settore dello stampaggio dei metalli di essere le prime destinatarie dei servizi innovativi Test Bed.

In particolare, il bando FormPlanet è rivolta ad aiutare PMI e grandi aziende del settore, attraverso la fornitura di metodologie di testing avanzate, a caratterizzare le proprietà delle lamiere, a prevedere le prestazioni dei pezzi e a prevenire le perdite di produzione, affrontando le sfide in materia di duttilità e valutazione della qualità dei pezzi. L’Open Call permetterà di convalidare l’efficacia dei nuovi approcci di caratterizzazione e modellazione.

Il bando offre alle aziende fino a 140.000 euro in servizi di caratterizzazione dei metalli, assistenza tecnica e consulenza, ed inoltre opportunità di networking, maggiore visibilità e promozione attraverso eventi europei e canali FormPlanet.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 31 marzo 2021.

Interventi a sostegno della stampa quotidiana e periodica, delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali

Interventi a sostegno della stampa quotidiana e periodica, delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali

NYX

Attraverso il presente Avviso, la Regione Campania intende promuovere e sostenere il pluralismo, la libertà, l’indipendenza e la completezza di informazione in tutto il territorio regionale, quale presupposto della partecipazione democratica dei cittadini, mediante iniziative di qualificazione e valorizzazione delle attività di informazione e di comunicazione regionali. A tali fini, prevede interventi a sostegno delle emittenti televisive e radiofoniche, anche on line, della stampa quotidiana e periodica locale e delle agenzie di stampa, in particolar modo nei casi di crisi occupazionale.

La dotazione finanziaria dell’Avviso ammonta complessivamente ad euro 1.000.000,00. Le richieste di finanziamento devono riguardare una delle seguenti «Linee di Intervento»: A. Innovazione Tecnologica e Valorizzazione dell’Attività Informativa; B. Occupazione e Formazione, che sostiene l’assunzione con contratti di lavoro a tempo indeterminato e la formazione del personale direttivo e giornalistico stabilmente impiegato; C. Comunità locali, che sostiene Progetti di informazione e comunicazione aventi particolare rilievo per determinate comunità locali.

Il costo ammissibile massimo finanziabile per singolo Progetto, per ciascuna Linea di Intervento è pari a:  Linea di Intervento A: € 15.000,00; Linea di Intervento B: € 24.000,00; – Linea di Intervento C: € 29.500,00.

Beneficiari dell’avviso sono esclusivamente gli Operatori Economici che hanno in disponibilità una Sede Operativa sita in Regione Campania e che svolgono le seguenti attività di informazione e comunicazione: a) stampa quotidiana e periodica, testate giornalistiche digitali, agenzie di stampa locali e service giornalistici; b) emittenze televisive; c) emittenze radiofoniche; d) Agenzie di servizi televisivi che producono e diffondono informazione e format giornalistici in ambito locale e con frequenza quotidiana.

In relazione alle Linee di Intervento A e C il contributo è pari al 90% delle Spese Ammissibili; in relazione alla sola Linea di Intervento B il contributo consiste in un bonus pari a 8.000,00 euro per ciascun nuovo assunto con contratto a tempo indeterminato full time, unito ad un contributo pari al 100% delle spese ammissibili per attività di formazione del personale fino ad euro 2.000,00 per ciascun dipendente per un contributo massimo complessivo pari a euro 8.000,00.

La richiesta di contributo deve essere presentata tramite PEC inviata all’indirizzo contributilegge1.2018@pec. regione.campania.it a partire dalle ore 12:00 del giorno martedì 7 gennaio 2020  fino alle ore 12:00 del giorno martedì 21 gennaio 2020.