Deep Tech: Entrepreneurship & Technology Transfer | Bando 2 (Spoke 3)

Deep Tech: Entrepreneurship & Technology Transfer | Bando 2 (Spoke 3)

startup-1018514_1280

Presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di programmi di sviluppo volti al sostegno e all’accelerazione di startup e PMI innovative. Le proposte dovranno comprendere attività di accompagnamento e consulenza strategica su temi di innovazione e imprenditorialità, sia tecnici che di business destinati a ricercatori e imprenditori o aspiranti tali attivi negli ambiti del Deep Tech, attività di comunicazione e Call4ideas.

L’obiettivo dello Spoke 3 è quindi supportare la competitività del territorio, inteso come “culla dell’innovazione”, anche alla luce dell’eccellenza delle Università e del sistema industriale. Da un lato si vuole rafforzare l’imprenditorialità basata sulla ricerca e l’innovazione tecnologica, incrementando il numero di nuove imprese che sviluppano prodotti o servizi, a partire da idee innovative dal punto di vista tecnologico. Dall’altro sviluppare nuovi servizi per le imprese del territorio, specialmente PMI, che permetta di valorizzare le loro attività di ricerca e sviluppo e contemporaneamente potenziare il trasferimento tecnologico dalle università alle imprese. Il conseguimento degli obiettivi richiede di sviluppare una serie di attività, lungo tutta la catena del valore “dall’idea all’impresa”.

Queste attività mirano a coniugare le best practice già esistenti con quelle che saranno sviluppate durante il progetto, come ad esempio la realizzazione di laboratori e piattaforme di sviluppo dislocate sul territorio, l’investimento in attrezzature per la realizzazione di centri e laboratori necessari alla prototipizzazione di prodotti e servizi innovativi. Infine, l’organizzazione dei servizi lungo la filiera che parte dall’idea innovativa e arriva alla creazione di imprese di successo e dei servizi a supporto delle PMI del territorio e delle medie-grandi imprese nazionali. Tutte le attività dello spoke, inoltre, pongono particolare attenzione a promuovere l’imprenditorialità femminile, e ad aumentare l’internazionalizzazione dell’ecosistema.

Scadenza: 29 febbraio 2024