Agroalimentare: al via la call per esperimenti artistici di S+T+ARTS Hungry EcoCities

Agroalimentare: al via la call per esperimenti artistici di S+T+ARTS Hungry EcoCities

noah-buscher-x8zstuks2pm-unsplash

 

Sarà online dal 15 febbraio 2024 la seconda call aperta per esperimenti guidati dall’arte di S+T+ARTS Hungry EcoCities, articolata in due fasi e con la prima scadenza prevista per il 15 maggio 2024.

La prima fase di questa Open Call è rivolta alle PMI europee del settore agroalimentare interessate a esplorare il potenziale della tecnologia e dell’arte nell’affrontare aspetti come la riduzione degli sprechi e un consumo alimentare più etico nell’UE.

Nella seconda fase della call, le PMI selezionate saranno coinvolte in un processo di matchmaking con un artista partner per la preparazione di una proposta di prototipazione artistica per la collaborazione nel programma di supporto PPE (Paths to Progress Experiments), mirato ad affrontare specifiche sfide locali tramite sperimentazioni artistiche.

Artisti individuali, interessati a collaborare all’intersezione tra tecnologia e arte e con la voglia di sperimentare in un contesto reale soluzioni alimentari fondate sull’arte, potranno candidarsi alla call a partire dal 1° giugno 2024.

Il finanziamento massimo per ciascuna delle 10 PMI selezionate nella prima fase ammonta a € 45.000 e congiuntamente per due entità fino a € 81.000, mentre gli artisti riceveranno un budget separato fino a € 36.000.

Scadenza: 15 maggio 2024

LA TRANSIZIONE ENERGETICA: STRUMENTI E OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE DEL PIEMONTE

LA TRANSIZIONE ENERGETICA: STRUMENTI E OPPORTUNITA' PER LE IMPRESE DEL PIEMONTE

Il prezzo crescente dell’energia da combustibili fossili accelera la necessità di ricorrere alle energie pulite prodotte da fonti rinnovabili.

Le Camere di commercio del Piemonte si propongono di svolgere un ruolo importante nell’aumentare la consapevolezza del sistema produttivo in merito alle possibili alternative di approvvigionamento energetico, favorendo forme di autoproduzione e autoconsumo, il ricorso alle energie rinnovabili e interventi di risparmio energetico.

Questo evento, organizzato per la giornata del 5 luglio 2023, in collaborazione con Intesa San Paolo e con la Regione Piemonte, si propone di illustrare strumenti e opportunità di finanziamento attualmente disponibili sul territorio piemontese.

Dopo un quadro introduttivo, verranno descritte le misure di finanziamento attive del Programma regionale FESR 21-27 dedicate al tema della transizione ecologica.