EuroHPC: aperto un bando per sviluppare la collaborazione tra India e Unione europea

EuroHPC: aperto un bando per sviluppare la collaborazione tra India e Unione europea

L’iniziativa congiunta EuroHPC ha lanciato un bando per sviluppare una collaborazione nel campo dell’High Performance Computing – HPC con l’India, con scadenza per partecipare fissata al 7 maggio 2024.

L’obiettivo è sostenere l’attuazione dell’accordo di cooperazione stabilito in precedenza tra Unione europea e India, al fine di rafforzare la collaborazione nel settore HPCaffrontando le sfide di settori comuni.

Tra i risultati attesi della call ci sono:

  • Rafforzamento dell’ecosistema del calcolo ad alte prestazioni europeo, consentendo di migliorare le applicazioni e i codici HPC in casi accademici e industriali di interesse per l’Europa e l’India nei settori prioritari identificati.
  • Miglioramento della condivisione delle informazioni e delle competenze per risolvere le sfide sociali comuni attraverso l’uso dell’informatica avanzata.
  • Facilitazione dello scambio di ricercatori e ingegneri tra l’India e l’Unione europea e del loro accesso alle risorse di supercalcolo avanzate in India e dell’EuroHPC Joint Undertaking.
  • Miglioramento della cooperazione internazionale tra le comunità HPC dell’Unione europea e dell’India sullo sviluppo di applicazioni HPC avanzate, con una roadmap per la collaborazione futura in aree mirate.

La durata prevista di questa azione è di 36 mesi.

Il budget totale disponibile è di 5.000.000 €.

Scadenza: 7 maggio 2024