Al via la terza edizione di Next Age, l’acceleratore per start-up attive nella silver economy

Al via la terza edizione di Next Age, l'acceleratore per start-up attive nella silver economy

Training

CDP Venture Capital insieme ad AC75 Startup Accelerator, l’acceleratore di startup promosso da Fondazione Marche con Fondazione Cariverona e Università Politecnica delle Marche, ha aperto la terza edizione di “Next Age”, il programma europeo di accelerazione per start-up attive nella silver economy, con scadenza il 29 febbraio 2024.

La call ha l’obiettivo di supportare le startup che mirano a trasformare l’invecchiamento in un’esperienza positiva attraverso soluzioni innovative e sostenibili. Next Age si propone come catalizzatore di innovazione, promuovendo la collaborazione tra startup, aziende corporate, centri di ricerca ed investitori nazionali e internazionali.

La terza edizione di Next Age mira a selezionare circa 10 startup in fase seed e pre-seed, offrendo loro un percorso strutturato della durata di 4 mesi. Il programma, che combina sessioni in presenza e da remoto, è progettato per guidare le startup verso la validazione delle loro soluzioni e dei modelli di business.

Le startup selezionate riceveranno:

  • un investimento seed iniziale di 126.000 € ciascuna,
  • l’accesso a un intenso percorso di accelerazione,
  • il supporto diretto dei partner,
  • interagire con mentor internazionali,
  • stabilire partnership con aziende del settore,
  • ampliare la loro rete di investitori.

Scadenza: 29 febbraio 2024

Al via Next Age, l’acceleratore per start-up attive nella silver economy

Al via Next Age, l'acceleratore per start-up attive nella silver economy

Training

CDP Venture Capital ha lanciato “Next Age”, il primo programma europeo di accelerazione per start-up attive nella silver economy, il settore trasversale volto a ideare soluzioni innovative per gli over 50.

Il programma fa parte della Rete Nazionale Acceleratori CDP e nasce dall’iniziativa di CDP Venture Capital e AC75 Startup Accelerator, con la partecipazione della società internazionale SOSV, Intesa Sanpaolo e altri partner scientifici dell’iniziativa, per una dotazione finanziaria iniziale di 5,46 milioni di euro e complessiva pari a 8 milioni.

Next Age avrà durata di tre anni e mira a supportare circa 10 start-up all’anno attive nella silver economy che si trovino nelle fasi seed e pre-seed, tramite un percorso di quattro mesi verso la validazione del loro modello di business e il rafforzamento delle loro potenzialità di crescita.

L’acceleratore avrà sede ad Ancona e darà la possibilità di seguire i programmi in presenza od online. L’invito a presentare proposte è aperto fino al 31 maggio ed è riservato alle prime 10 imprese innovative del settore con sede in Italia.

Scadenza: 31 maggio 2022