Condivisione dei dati nella medicina personalizzata: ICPerMed lancia la sua quinta “Recognition”

Condivisione dei dati nella medicina personalizzata: ICPerMed lancia la sua quinta "Recognition"

ICPerMed lancia la sua quinta “Recognition” per onorare, incoraggiare, promuovere e diffondere esempi eccezionali di ricerca clinica nel campo della medicina personalizzata utilizzando dataset clinici e tecnologie, al fine di ottenere un impatto proficuo a livello regionale, nazionale e internazionale.

In particolare, la proposta dovrebbe rappresentare un esempio di buona pratica di almeno uno dei seguenti aspetti di condivisione dei dati:

  • Uso di tecnologie/infrastrutture innovative per lo scambio di dati
  • Esempi di condivisione dei dati efficiente ed economicamente vantaggiosa, coinvolgendo cittadini, pazienti, operatori sanitari e ricercatori, evitando ridondanze/perdite di dati
  • Scambio di dati a livello regionale, nazionale e internazionale, con un’attenzione particolare alla condivisione di dati tra paesi dell’UE ed extra-UE o paesi con diversi regolamenti sulla protezione dei dati

Gli autori selezionati saranno invitati alla Conferenza ICPerMed dell’autunno 2022 sulla medicina personalizzata e potranno presentare i loro risultati agli stakeholder del settore durante una sessione plenaria. Inoltre, i candidati premiati riceveranno un contributo non monetario di 500 euro per la diffusione del loro esempio di Best Practice.

Le proposte devono coinvolgere almeno due dei seguenti gruppi:

  • Ricercatori o clinici
  • Rappresentanti di organizzazioni di difesa dei pazienti
  • Professionisti dell’assistenza sanitaria
  • Impiegati del settore privato/industria

Il bando è aperto a candidati da tutto il mondo, provenienti da tutti i campi della ricerca medica. Saranno selezionati fino a 3 candidati.

La scadenza per presentare proposte è il 30 giugno 2022.

Scadenza: 30 giugno 2022

Interreg MED: aperte le candidature per progetti di Carbon Footprint Compensation

Interreg MED: aperte le candidature per progetti di Carbon Footprint Compensation

Training

Il programma Interreg MED ha aperto la Call for Carbon Footprint Compensation Projects con la quale prevede di finanziare un solo progetto che dovrà essere in grado di sviluppare una metodologia e uno strumento per il calcolo dell’impronta di carbonio dei progetti Interreg MED.

Lo strumento servirà come supporto decisionale per limitare le emissioni di gas serra e per promuovere buone pratiche di compensazione delle emissioni.

Gli enti partecipanti devono avere esperienze documentabile in questo settore e il coordinatore deve essere un ente pubblico o governato dal diritto pubblico. Inoltre, il partenariato deve essere composto da soggetti di almeno 3 paesi diversi. Date le dimensioni del progetto, si suggerisce di non superare un massimo di 4 partner incluso il coordinatore.

Il budget disponibile ammonta a 5 milioni di euro. Il cofinanziamento UE coprirà al massimo l’85% dei costi ammissibili (50% per le imprese).

La scadenza per partecipare è il 15 aprile 2021.