Energia nucleare: al via due nuovi bandi EUROfusion per giovani ricercatori e ingegneri

Energia nucleare: al via due nuovi bandi EUROfusion per giovani ricercatori e ingegneri

misael-moreno-rl9biwkcvf0-unsplash

Sono aperti due bandi “early-career grants 2023” di EUROfusion, che sostengono gli scienziati e gli ingegneri nella fase iniziale della loro carriera nel campo dell’energia da fusione.

In particolare, sono disponibili due tipologie di bandi:

  • Engineering Grants

Si tratta di un programma per attrarre eccellenti ingegneri e scienziati con un elevato orientamento ingegneristico verso il programma EUROfusion. Le borse di studio verranno assegnate per un periodo di tempo limitato e sono impostate in modo da consentire un progetto di lavoro indipendente, ma con una forte relazione con i pacchetti di lavoro di EUROfusion nell’ambito della tabella di marcia europea per la fusione.

I candidati ammissibili devono aver conseguito un master o un dottorato di ricerca in ingegneria, laureandosi non più di tre anni prima della scadenza del bando. Se il percorso di studi è diverso, è necessario dimostrare esplicitamente la competenza ingegneristica pertinente a livello accademico.

  • EUROfusion Bernard Bigot Researcher Grants

Questa tipologia mira a incoraggiare l’eccellenza e lo sviluppo della carriera dei ricercatori che lavorano già nel programma o ad attrarre candidati di alta qualità dall’esterno del programma. Le borse ERG saranno attribuite a livello post-dottorale o equivalente. Esse copriranno gli stipendi dei candidati selezionati e parte dei costi delle loro attività di ricerca e delle missioni per una durata massima di due anni. Si prevede di assegnare circa dieci borse di studio all’anno.

I candidati ammissibili sono ricercatori in possesso di un dottorato di ricerca che abbiano discusso la tesi di dottorato nei due anni precedenti la data di scadenza del bando.

Scadenza: 13 settembre 2022

15th European Nuclear Energy Forum

enef22_events

 

 

 

Il 10 e l’11 novembre si terrà a Praga, in Repubblica Ceca, la quindicesima edizione del Forum europeo per l’energia nucleare (ENEF).

Il forum, organizzato dalla Commissione europea, offrirà occasioni di dibattito sulle opportunità e sui rischi dell’energia nucleare tra gli attori interessati e i temi di discussione saranno selezionati in modo da coinvolgere le sfide energetiche degli Stati europei.

L’ENEF si tiene annualmente a partire dal 2007 ed è aperto a tutti gli attori interessati al settore dell’energia nucleare, compresi rappresentanti di governi nazionali e istituzioni UE, della società civile, dell’industria energetica e dei consumatori. Maggiori informazioni sull’edizione 2022 saranno comunicate a breve sulla pagina dell’evento.