Interreg Europe: Q&A sessions about the second call

Interreg Europe: Q&A sessions about the second call

webinar-1Il 21 aprile, il 5 maggio, il 17 maggio e il 2 giugno 2023 si terranno online quattro sessioni di domande e risposte sul secondo bando Interreg Europe per proposte progettuali.

Gli eventi mirano a rispondere alle domande su vari aspetti della seconda call Interreg Europe per proposte progettuali, dal pacchetto di candidatura al processo di applicazione fino a considerazioni sul budget o la costruzione del consorzio. Le domande verranno raccolte sia in fase di registrazione che sul momento.

Per partecipare agli eventi occorre registrarsi.

Interreg Europe: serie di webinar sullo sviluppo delle proposte progettuali

Interreg Europe: serie di webinar sullo sviluppo delle proposte progettuali

webinarDal 24 al 27 aprile 2023 Interreg Europe terrà una serie di webinar sullo sviluppo delle proposte progettuali.

Ciascuno dei webinar inizierà alle ore 10 per una durata di 90 minuti, e si concentrerà su uno degli aspetti importanti per lo sviluppo e la candidatura dei progetti.

Nello specifico, essi si terranno nei seguenti giorni:

  • 24 aprile 2023 – Costruzione di un partenariato di successo
  • 25 aprile 2023 – Design della metodologia progettuale
  • 26 aprile 2023 – Gestione, budget e finanze
  • 27 aprile 2023 – Comunicazione del progetto

Per partecipare agli eventi occorre registrarsi.

Interreg Central Europe, ad aprile gli infoday italiani

Interreg Central Europe, ad aprile gli infoday italiani

bildschirmfoto-2022-07-29-um-12-16-1Il 4 e il 5 aprile 2023, il punto di contatto italiano di Interreg Central Europe ha organizzato due giornate informative per i candidati ai progetti in vista del secondo bando del programma europeo. Il primo Infoday è previsto per il 4 aprile, a Padova e il secondo per il 5 aprile, a Torino.

I soggetti interessati potranno avere più informazioni sugli scopi della call e le modalità di partecipazione.

Per partecipare, è necessario registrarsi.

Interreg Central Europe: Q&A webinar on the second call – Evento online, 30 marzo 2023

Interreg Central Europe: Q&A webinar on the second call - Evento online, 30 marzo 2023

ipIl 30 marzo 2023, dalle 10.00 alle 12.00, si terrà un webinar di domande e risposte sulla seconda call di Interreg Central Europe.

Il bando finanzierà progetti di cooperazione transnazionale con lo scopo sviluppare, testare e implementare soluzioni innovative che soddisfino le esigenze delle regioni e delle città.

In questo webinar non ci saranno presentazioni, il focus sarà concentrato esclusivamente sulle risposte alle possibili domande in merito al manuale del programma.

Le iscrizioni per partecipare all’evento apriranno a breve.

Interreg Europe: in apertura il secondo bando per progetti di cooperazione interregionale

Interreg Europe: in apertura il secondo bando per progetti di cooperazione interregionale

smeÈ stato annunciato il secondo bando di Interreg Europe per progetti di cooperazione interregionale, con scadenza il 9 giugno 2023.

Il programma supporta lo scambio e il trasferimento di esperienze, approcci innovativi e capacity building tra le autorità pubbliche e altre organizzazioni di policy rilevanti in tutta l’UE, con l’obiettivo di migliorare gli strumenti per le politiche di sviluppo regionale e indirizzarsi ad almeno un programma per gli investimenti nel lavoro e la crescita.

La call sostiene le proposte di progetti di cooperazione interregionale che abbiano impatto su una tematica comune di rilievo per lo sviluppo regionale dei partner partecipanti inerente alla politica di coesione, in linea con la priorità trasversale di favorire una migliore governance della cooperazione.

Possono partecipare al bando le autorità pubbliche, gli enti non-profit e gli organismi di diritto pubblico da tutti i 27 Paesi membri UE, nonché dalla Norvegia e dalla Svizzera (tramite fondi nazionali). Ciascun progetto deve coinvolgere almeno tre Stati, dei quali almeno due Paesi UE, e garantire la presenza di almeno un partner dalle quattro aree geografiche individuate nella call.

Il budget del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) riservato alla call è di circa 130 milioni, i quali verranno erogati agli enti partecipanti in contributo di cofinanziamento variabile tra 70% e 80%, a seconda della categoria di appartenenza.

Scadenza: 9 giugno 2023

Europe, let’s cooperate! 2023

Europe, let's cooperate! 2023

Il 15 marzo si terrà l’evento “Europe, let’s cooperate! interregional cooperation forum”, nell’ambito del Programma Interreg Europe.

L’edizione 2023 si terrà a Stoccolma e segnerà il lancio del secondo invito a presentare proposte di progetto. Durante l’incontro vi sarà infatti l’opportunità ampliare idee per sviluppo di nuovi progetti, ricevere informazioni e approfondimenti sul bando, opportunità di networking e possibilità di consultazioni individuali (feedback sulla vostra idea di progetto).

Le registrazioni all’evento saranno aperte a partire da gennaio 2023.

Interreg Europe: workshop di preparazione alla seconda call – Eventi online, 15 novembre-1° dicembre 2022

interregeurope

Il programma Interreg Europe ha annunciato l’apertura per la seconda call per i progetti di Cooperazione Territoriale Europea: il bando sarà aperto dal 15 marzo al 9 giugno 2023.

Chi è interessato potrà partecipare a incontri online di networking tematici per ideare il progetto e trovare nuovi partner:

il 15 novembre, dalle 10.00 alle 12.00: “smarter Europe”;

il 17 novembre, dalle 10.00 alle 12.00: “more social Europe”;

il 29 novembre, dalle 10.00 alle 12.00: “greener Europe”;

il 1° dicembre, dalle 10.00 alle 12.00: “more connected Europe”, “Europe closer to citizens” e “better regional governance”.

Per partecipare agli eventi è necessaria la registrazione.

I dettagli del bando saranno annunciati il 15 marzo 2023 durante lo “Europe, let’s cooperate! interregional cooperation forum” che si svolgerà a Stoccolma

Industry 5.0: From theory to practice

industry-5-0

Il 22 settembre 2022 dalle 15 alle 16.30 si terrà sulla Piattaforma di policy learning di Interreg Europe il webinar su teoria e pratica dell’industria 5.0.

Industria 5.0 è un concetto introdotto dalla Commissione europea che esprime il bisogno di un nuovo modello industriale, rivolto alle sfide economiche e sociali più complesse e pressanti quali il cambiamento climatico, la scarsità di risorse, gli shock globali come la pandemia di Covid-19 e la guerra in Ucraina.

Nello specifico, il concetto integra l’approccio 4.0 esistente ponendo la ricerca e l’innovazione al servizio della transizione verso un’industria sostenibile, resiliente e rivolta alla società, oltre gli obiettivi di produttività ed efficienza.

Durante il webinar, il concetto verrà spiegato e illustrato attraverso presentazioni di politiche e pratiche innovative, rilevanti per la doppia transizione verde e digitale e per investimenti di impatto.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi.

Supporting the rural green transition

 

rural-green

Il 13 settembre 2022 dalle 14 alle 15.30 si terrà sulla Piattaforma di policy learning di Interreg Europe il webinar inerente al supporto alla transizione verde nelle aree rurali.

L’iniziativa intende presentare le sfide più importanti che coinvolgono le zone rurali ed esporre le buone pratiche a favore della transizione sostenibile identificate dalla community di Interreg Europe e oltre.

Il programma dell’evento include presentazioni di esperti su varie tematiche che coinvolgono le aree rurali, quali la transizione a basso consumo di carbonio, gli strumenti di supporto a comunità bioenergetiche e la crescita verde tramite la capitalizzazione di gas serra innovativi, nonché sull’esperienza del Tirolo orientale e la mobilità nei piccoli centri urbani.

Pur fornendo un contributo importante a livello economico e sociale, infatti, le aree rurali sono spesso trascurate dalle strategie per la transizione verde. Tuttavia, queste ultime possono apportare rilevanti benefici alle zone agricole e contribuire a contrastare le sfide che coinvolgono questi territori, tramite nuovi servizi e pratiche ambientali e socioeconomiche innovative.

Per partecipare alla sessione online è necessaria la registrazione.