SPIN4EIC: lanciato il primo bando “Assistance to Public Buyers”

SPIN4EIC: lanciato il primo bando "Assistance to Public Buyers"

Il Programma SPIN4EIC dello European Innovation Council ha lanciato il primo bando “Assistance to Public Buyers”, con scadenza per partecipare fissata al 31 maggio 2024.

L’obiettivo della open call è quello di fornire assistenza agli acquirenti pubblici che promuovono l’innovazione in Europa durante l’intero processo di preparazione delle gare d’appalto, contribuendo a migliorare la loro capacità di acquistare soluzioni innovative e a promuovere l’innovazione in Europa.

Gli acquirenti pubblici possono richiedere il sostegno finanziato dall’EIC per quattro tipi di assistenza, vale a dire:

  1. Identificazione e valutazione dei bisogni
  2. Sviluppo di un caso aziendale
  3. Conduzione di una consultazione di mercato aperta
  4. Redazione di documenti di gara

Questo primo bando offre un massimo di 5 giorni-persona di assistenza specialistica per l’identificazione e la valutazione delle esigenze.

Il supporto sugli appalti per l’innovazione seguirà la metodologia EAFIP e sarà adattato alle esigenze dell’acquirente pubblico caso per caso.

Possono richiedere l’assistenza tutti gli acquirenti pubblici in Europa. I committenti pubblici saranno selezionati attraverso una procedura di selezione trasparente sulla base dei tre criteri seguenti:

  • Manifestazione di interesse concreto all’acquisto di R&S e/o soluzioni innovative.
  • In kind capacity allocata.
  • Promozione dell’innovazione in Europa e, in particolare, nell’UE.

Scadenza: 31 maggio 2024

Giornata Informativa | Bando “vEIColo” Linea 2

Giornata Informativa | Bando “vEIColo” Linea 2

oip

Il 7 Marzo 2024 dalle 14.30 alle 17.30 si terrà online la giornata informativa sul bando ‘vEIColo – Accompagnamento per la valorizzazione della ricerca’, promosso da Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo e Fondazione CDP.

L’incontro si concentrerà sulla seconda linea di intervento che ha lo scopo di stimolare nuove candidature alle call EIC Pathfinder e EIC Transition di progetti di ricerca innovativi e ad alto potenziale di trasferimento tecnologico.

Per la “Linea 2 – Nuove opportunità” è prevista una prima scadenza il 28 Marzo 2024, e una seconda scadenza per il 30 Maggio 2024. Scopri maggiori informazioni sul bando nella nostra news dedicata.

Per partecipare alla giornata è necessaria la registrazione compilando il form.

European Innovation Council Pathfinder Challenges – Work Programme 2024 Info Day

European Innovation Council Pathfinder Challenges – Work Programme 2024 Info Day

eic-pathfinder-challenges-info-day-20-03-24

Il 20 marzo 2024 dalle 8.30 alle 13 si terrà a Bruxelles la giornata informativa sulle Pathfinder Challenges dello European Innovation Council (EIC) di Horizon Europe, nell’ambito del Programma di lavoro 2024.

I manager di programma dell’EIC presenteranno alcune sessioni parallele nel corso dell’info day, che si terrà contestualmente alla R&I Week.

In seguito alle presentazioni, i partecipanti potranno brevemente spiegare le loro idee progettuali sul topic delle sessioni e descrivere le loro competenze, così da esplorare le possibilità di lavorare congiuntamente con gli altri partecipanti.

E’ necessario registrarsi all’evento per poter partecipare in presenza, mentre le presentazioni generali (dalle 9 alle 10.30) verranno trasmesse anche in diretta streaming.

EIC ePitching on Cardiovascular and Respiratory Diseases

EIC ePitching on Cardiovascular and Respiratory Diseases

copertina-eventi-12

L’European Innovation Council (EIC) organizza il 15 febbraio un evento online per presentare ai potenziali investitori alcune delle principali aziende che sviluppano soluzioni per affrontare le malattie cardiovascolari e respiratorie.

L’ePitching è rivolto a tutti gli investitori nel settore sanitario, con un focus particolare sulle soluzioni per affrontare le malattie cardiovascolari o respiratorie, che avranno l’opportunità di conoscere alcuni dei principali progetti finanziati dall’EIC in questo campo ed entrare in contatto con le più importanti aziende che operano nel settore.

Per partecipare all’evento online è necessaria la registrazione.

Pubblicato il bando “vEIColo” per favorire la partecipazione dei ricercatori italiani ai bandi EIC

Pubblicato il bando “vEIColo” per favorire la partecipazione dei ricercatori italiani ai bandi EIC

Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo e Fondazione CDP hanno pubblicato il bando ‘vEIColo – Accompagnamento per la valorizzazione della ricerca’, mirato a favorire la partecipazione dei ricercatori italiani ai bandi dello European Innovation Council (EIC).

Il bando intende contribuire a trasformare i risultati di ricerca in progetti concreti e con valore di mercato, sostenendo la partecipazione della ricerca italiana ai bandi EIC Pathfinder e Transition e incrementando la capacità di attrazione di finanziamenti di università ed enti di ricerca pubblici e privati del territorio nazionale tramite il supporto a progetti non finanziati per mancanza di fondi.

Il bando prevede due distinte linee di intervento:

  • Linea 1 – Potenziamento: dedicata a progetti di ricerca che abbiano ottenuto un adeguato livello di valutazione nella candidatura all’EIC Pathfinder o Transition, ma non ammessi per carenza di fondi. I progetti presentati nel 2022 e 2023 e in cui il proponente abbia svolto il ruolo di coordinatore possono candidarsi, beneficiando del sostegno ad azioni di consolidamento dell’attività di ricerca e di rafforzamento della partnership, delle competenze del team e di un affiancamento. Le attività di revisione della candidatura e preparazione di una nuova verranno erogate per un massimo di 50 ore da parte di esperti EIC.
  • Linea 2 – Nuove opportunità: la linea vuole stimolare nuove candidature a una call EIC Pathfinder e Transition di progetti di ricerca innovativi e ad alto potenziale di trasferimento tecnologico. I progetti candidabili dovranno includere l’ente proponente come coordinatore del partenariato e i vincitori otterranno un percorso di formazione e di affiancamento, fino a un massimo di 75 ore, per la scrittura di una nuova candidatura da parte di consulenti esperti EIC

Il bando è aperto a università ed enti pubblici e privati non-profit impegnati in attività di ricerca aventi sede legale in Italia.

Le scadenze del bando sono:

  • per la Linea 1, l’8 febbraio 2024
  • per la Linea 2, il 28 marzo 2024 per le call EIC Pathfinder Challenges o Transition 2024
  • per la Linea 2, il 30 maggio 2024 per partecipare alla call EIC Pathfinder Open 2025.

Bando 2024 EIC Pathfinder di Horizon Europe: supporto per la ricerca o lo sviluppo di tecnologie emergenti rivoluzionarie

Bando 2024 EIC Pathfinder di Horizon Europe: supporto per la ricerca o lo sviluppo di tecnologie emergenti rivoluzionarie

riccardo-annandale-7e2pe9wjl9m-unsplash

La Commissione europea ha pubblicato il bando EIC Pathfinder 2024 per lo sviluppo di tecnologie innovative emergenti, nell’ambito del nuovo programma di lavoro 2024 dello European Innovation Council (EIC) di Horizon Europe.

Il bando, del valore di 256 milioni di €, è destinato a gruppi di ricerca multidisciplinari per intraprendere ricerche visionarie che possano condurre a nuove scoperte tecnologiche.

L’obiettivo generale dell’EIC Pathfinder per la ricerca avanzata è quello di sviluppare la base scientifica per sostenere le tecnologie breakthrough. Fornisce sostegno alle prime fasi della ricerca e dello sviluppo scientifico, tecnologico o deep-tech. Con il programma Pathfinder, dunque, l’EIC sostiene l’esplorazione di idee audaci per tecnologie radicalmente nuove attraverso:

  • EIC Pathfinder Open, aperto al sostegno di progetti in qualsiasi campo della scienza, tecnologia o applicazione senza priorità tematiche predefinite
  • EIC Pathfinder Challenges, per sostenere portafogli coerenti di progetti all’interno di aree tematiche predefinite, con l’obiettivo di raggiungere obiettivi specifici per ciascuna sfida.

Il bando sostiene le collaborazioni scientifiche d’avanguardia ad alto rischio/alto guadagno e interdisciplinari che sono alla base delle scoperte tecnologiche.

I candidati che partecipano ai progetti EIC Pathfinder sono in genere scienziati visionari e ricercatori imprenditoriali provenienti da università, organizzazioni di ricerca, start-up, PMI ad alta tecnologia o soggetti industriali interessati alla ricerca e all’innovazione tecnologica.

I progetti coinvolgono tipicamente consorzi di ricercatori e altri partner provenienti da almeno tre Paesi diversi, ma ci sono anche opportunità per singoli team e piccoli consorzi (due partner).

Le sovvenzioni, per un importo massimo fino a 3 milioni per la Open Call e fino a 4 milioni per la Challenge Call, sostengono le fasi iniziali dello sviluppo di tecnologie future, per raggiungere il proof of principle e validare la base scientifica delle tecnologie breakthrough (partendo da TRL bassi fino a TRL 3 o 4).

Il programma EIC Pathfinder consiste in una combinazione di finanziamenti open e challenge driven.

Il bando EIC Pathfinder Open fornisce finanziamenti per progetti in qualsiasi campo della scienza o della tecnologia, basati su ricerche interdisciplinari ad alto rischio/alto guadagno nel campo della scienza e della tecnologia.

Il budget totale indicativo per questo bando è di 136 milioni di euro.

I finanziamenti EIC Pathfinder sono disponibili anche per sfide specifiche, tipicamente sotto la guida di un EIC Programme Manager.

Le EIC Pathfinder Challenges 2024 sono:

  • Solar-to-X devices for the decentralized prosumption of renewable fuels, chemicals and materials as climate change mitigation pathway
  • Towards cement and concrete as a carbon sink
  • Nature inspired alternatives for food packaging and films for agriculture
  • Nanoelectronics for energy-efficient smart edge devices
  • Strengthening the sustainability and resilience of EU space infrastructure

Il budget totale indicativo per questo bando è di 120 milioni di euro.

Scadenze: Pathfinder open 7 marzo 2024; EIC Pathfinder Challenges 16 ottobre 2024

“European Innovation Council Accelerator Challenges – Work Programme 2024″ online Info Day

eic-accelerator-challenges-16-01-2024

Il 16 gennaio 2024, la Commissione europea organizza una giornata informativa online dedicata alle European Innovation Council (EIC) Accelerator Challenges nell’ambito del programma di lavoro EIC 2024.

I rappresentanti dell’European Innovation Council and SMEs Executive Agency (EISMEA), del Directorate-General for Research and Innovation (DG RTD) e del Directorate-General for Communications Networks, Content and Technology (DG CONNECT) presenteranno le nuove sfide per il 2024 nell’ambito dello schema EIC Accelerator e risponderanno alle domande dei partecipanti.

È possibile seguire l’incontro sulla pagina dedicata.

Questo evento segue lo European Innovation Council online Info Day – Work Programme 2024 del 15 gennaio 2024.

European Innovation Council online Info Day – Work Programme 2024

eic-info-day-15-01-2024

Avrà luogo il 15 gennaio 2024 la sessione informativa sul Programma di lavoro 2024 dello European Innovation Council (EIC).

Il webinar ha l’obiettivo di presentare le opportunità di finanziamento per imprese e ricercatori innovativi e offrire una panoramica dei successi raggiunti nei bandi precedenti.

Nel corso dell’evento interverranno speaker di alto livello dello European Innovation Council e dell’Agenzia EISMEA, nonché della Direzione generale per la ricerca e l’innovazione della Commissione europea e dalla Banca europea degli investimenti, i quali forniranno una panoramica sui 3 principali schemi di finanziamento dell’EIC, ossia Pathfinder, Transition e Accelerator.

Inoltre, si terranno sessioni di presentazione dei servizi offerti ai beneficiari EIC nell’ambito dei Business Acceleration Services (BAS) e sull’introduzione delle Lump Sums, novità dei bandi 2024.

L’info day si concluderà con una panoramica del supporto gratuito che i potenziali candidati possono ricevere dagli EIC National Contact Points (nell’ambito del network Access2EIC) e dal nodo locale della Enterprise Europe Network (EEN2EIC).

EIC – EMA Info Day: Regulatory support for the development of innovative medicines and technologies – Evento online, 31 gennaio 2023

info-day

Il 31 gennaio 2023, dalle ore 9:00 alle 12:30, si svolgerà online la giornata informativa organizzata dal Consiglio europeo per l’innovazione (EIC) e dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA) per descrivere i servizi di supporto a disposizione delle PMI nei settori farmaceutico e med-tech.

L’incontro si concentrerà sulle innovazioni tecnologiche in ambito sanitario e i servizi resi disponibili dalla Innovation Task Force (ITF), PRIME e Scientific Advice. Interverranno anche ricercatori accademici e aziende finanziate dai programmi EIC Pathfinder e Accelerator per raccontare la loro esperienza con i servizi EMA.

Sarà possibile seguire l’evento su questa pagina web o su Youtube.

EIC: pubblicato il bando per costruire un network europeo a sostegno delle startup ucraine

EIC: pubblicato il bando per costruire un network europeo a sostegno delle startup ucraine

startup-1018514_1280

È stato ufficialmente pubblicato il bando “Pan-European network of startup associations to support the integration of Ukrainian tech innovators into European ecosystems and to enhance their operations in Ukraine” che mira a costruire un network europeo a sostegno delle startup tecnologiche ucraine.

In particolare, il bando vuole finanziare un network composto da organizzazioni intermedie, come associazioni di start-up, centri di sostegno alle imprese o acceleratori che operano a livello europeo o transnazionale, per fornire un sostegno urgente alle imprese tecnologiche innovative ucraine (start-up e PMI).

Per usufruire di tale sostegno, è necessario che queste ultime abbiano la loro sede principale in Ucraina o che si siano trasferite in uno Stato membro dell’UE o in un Paese associato a Horizon Europe, con data di trasferimento o di stabilimento successiva all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia il 24 febbraio 2022. Tali aziende devono inoltre avere almeno un fondatore o un co-fondatore o un top manager (CEO, CTO o equivalente) con cittadinanza ucraina. Verrà prestata particolare attenzione al sostegno delle imprese guidate da donne e di quelle che lavorano su soluzioni, servizi, prodotti innovativi per la ricostruzione e la ripresa in Ucraina.

L’azione rafforza le attività finanziate nell’ambito del Consiglio europeo per l’innovazione (EIC), aprendo la strada alla partecipazione di start-up ucraine ai futuri bandi EIC.

Data l’instabilità della situazione di sicurezza in loco e le incertezze sugli sviluppi futuri, la proposta dovrebbe contenere un modello di attività flessibile che consenta di adeguarsi all’evoluzione della situazione in Ucraina e alle mutevoli esigenze della comunità ucraina dell’innovazione.

Scadenza: 7 settembre 2022

1 2