Imprese editoriali e librerie indipendenti – Contributi 2020

Imprese editoriali e librerie indipendenti – Contributi 2020

books-1245690_1280

L.r. 11/2018 e 13/2020 – Assegnazione di contributi per l’anno 2020 a favore delle imprese editoriali e delle librerie indipendenti piemontesi.

L’Avviso è rivolto alle imprese editoriali e alle librerie indipendenti con sede legale e produttiva in Piemonte con l’obiettivo di offrire un contributo a fondo perduto per venire incontro alle attuali criticità del settore e ai danni subiti dal comparto al fine di predisporre le condizioni per la ripartenza delle attività in tale ambito.

Attraverso il presente Avviso, la Regione Piemonte intende sostenere il sistema culturale piemontese attraverso l’attivazione di una misura in grado di sostenere progetti di sviluppo e investimento, propedeutici alla ripartenza e volti a supportare, in particolare, le imprese editoriali piemontesi e le librerie indipendenti del Piemonte nella realizzazione di progetti finalizzati alla loro ricollocazione sul mercato, allo sviluppo della produzione editoriale, al potenziamento, all’innovazione e all’ammodernamento tecnologico, allo sviluppo e alla promozione delle imprese, della loro offerta culturale attraverso nuove e alternative modalità per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

I progetti devono rientare nelle seguenti tipologie:

  • Investimenti finalizzati alla realizzazione e allo sviluppo della produzione editoriale anche in digitale, comprensiva dell’intero processo produttivo fino alla realizzazione del prodotto finito;
  • Investimenti finalizzati al potenziamento all’innovazione digitale e all’ammodernamento tecnologico;
  • Investimenti finalizzati allo sviluppo e alla promozione delle imprese e della loro offerta culturale anche attraverso nuove e alternative modalità per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari all’80% delle spese complessive dell’intero progetto ritenute ammissibili e coerenti con gli interventi finanziabili, secondo i seguenti massimali:

  • Euro 10.000,00 per ciascuna impresa editoriale e per ciascuna libreria indipendente;
  • Euro 8.500,00 per ciascuna libreria che ha usufruito del bonus una tantum assegnato ai sensi dell’art 4 della legge regionale n.12/2020, (valore al netto del bonus).

Possono richiedere l’agevolazione:

1) Imprese editoriali così come meglio definite all’art. 56, comma 1 della L.r. n° 13/2020 che al momento della presentazione della domanda abbiano i seguenti requisiti:

  • siano iscritte regolarmente nel registro delle imprese della Regione Piemonte, presso la competente Camera di Commercio;
  • abbiano sede legale ed attività produttiva in un comune del Piemonte;
  • siano un’impresa editrice indipendente, non appartenente ad un grande gruppo editoriale;
  • abbiano come attività prevalente la progettazione e la pubblicazione di libri;
  • abbiano quali codici del settore d’impresa, l’ATECO 58.11.00 “Edizione di libri”.

2) Librerie indipendenti, cosi come meglio definite all’art. 28 comma 2 lettera a) della legge regionale n. 11/2018 che, al momento della presentazione della domanda abbiano i seguenti requisiti:

  • siano iscritte regolarmente nel registro delle imprese della Regione Piemonte, presso la competente Camera di Commercio;
  • abbiano sede legale ed attività produttiva in un comune del Piemonte;
  • non appartengano a gruppi aziendali o catene librarie;
  • abbiano come attività prevalente la vendita di nuovi libri al dettaglio;
  • abbiano quali codici del settore d’impresa, l’ATECO 47.61 “Commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati”.

Il bando ha scadenza 30/12/2020.