AVVISO PUBBLICO APULIA FILM FUND 2018/2020

AVVISO PUBBLICO APULIA FILM FUND 2018/2020

italy-1215353_640

L’obiettivo generale del presente Avviso è di accrescere l’attrattività del territorio pugliese quale set di produzioni audiovisive, innalzare il livello professionale di tecnici e maestranze e valorizzare la bellezza e la varietà della Puglia dal punto di vista del patrimonio storico, artistico e paesaggistico. In tale prospettiva, la Regione Puglia intende sostenere le imprese di produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva italiane, europee ed extraeuropee che producono in Puglia, al fine di valorizzare le location pugliesi, quali attrattori naturali e culturali. Tutto ciò anche in ragione di garantire impatti diretti e indiretti e l’integrazione tra imprese delle filiere correlate.

I destinatari delle agevolazioni previste dal presente Avviso sono le micro, piccole e medie imprese che realizzano investimenti per la produzione di opere audiovisive.

Le tipologie di progetti agevolabili sono le opere audiovisive afferenti alle seguenti categorie:  FICTION (lungometraggi e fiction), DOC (documentari), SHORT (cortometraggi), ANIMAZIONE, FORMAT (reality e talent show). Tali progetti di opere audiovisive, alla data di candidatura, devono avere una copertura finanziaria minima, dettagliata come segue: 60% del costo della copia campione nel caso di progetti afferenti alla categoria lungometraggi e fiction; 40% del costo della copia campione nel caso di progetti afferenti alla categoria documentari; 20% del costo della copia campione nel caso di progetti afferenti alla categoria cortometraggi; 60% del costo della copia campione nel caso di progetti afferenti alla categoria animazione; 60% del costo della copia campione nel caso di progetti afferenti alla categoria reality e talent show.

Le risorse finanziarie complessive previste per il presente Avviso ammontano a 10.000.000,00 Euro. L’importo dell’aiuto per ogni impresa beneficiaria non può in ogni caso superare gli importi massimi di seguito specificati: 1.000.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria FICTION; 100.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria DOC; 40.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria SHORT; 250.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria ANIMAZIONE; 100.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria FORMAT. L’intensità totale di aiuto non deve superare il 47% dei costi ammissibili del bilancio totale di produzione.

Per il 2019, le domande di agevolazione verranno valutate dalla Commissione Tecnica di Valutazione con cadenza bimestrale secondo il seguente cronoprogramma: III sessione 2019, domande pervenute dal 16/04/2019 al 15/06/2019; IV sessione 2019, domande pervenute dal 16/06/2019 al 15/08/2019; V sessione 2019, domande pervenute dal 16/08/2019 al 15/10/2019; VI sessione 2019, domande pervenute dal 16/10/2019 al 15/12/2019.

Promozione di opere audiovisive europee online 2019 – EACEA 30/2018

Promozione di opere audiovisive europee online 2019 – EACEA 30/2018

movie-918655_1280

La presente call mira a migliorare la visibilità, la rilevabilità e il pubblico globale delle opere audiovisive europee, promuovere strategie innovative e strumenti online per la diffusione, la distribuzione e la promozione delle opere audiovisive europee.

Lo schema di promozione di opere europee online fornisce supporto a:

Azione 1: azioni quali promozione digitale, marketing, branding, etichettatura e sviluppo di nuove offerte da parte di servizi VOD esistenti che offrono la maggior parte dei film europei.

Azione 2: Le attività ammissibili sono quelle che consistono nell’assemblare e consegnare pacchetti digitali di opere audiovisive europee previste per le pubblicazioni online nei paesi in cui tali opere non sono disponibili su alcun servizio VOD legale.

Azione 3: Strategie innovative per la distribuzione e la promozione di opere audiovisive europee, comprese iniziative di sviluppo del pubblico incentrate su strategie innovative e partecipative che raggiungono un pubblico più ampio con film europei.

Possono partecipare le entità (società private, organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni, enti di beneficenza, fondazioni, municipalità / municipalità, ecc.) stabilite in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e possedute direttamente o tramite partecipazione maggioritaria, da cittadini di tali paesi.

Scadenza: 5/04/2019 ore 12.00