PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014 – 2020: Sostegno alla cooperazione per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali (Seconda Fase: Selezione dei progetti di microfiliera)

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014 – 2020: Sostegno alla cooperazione per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali (Seconda Fase: Selezione dei progetti di microfiliera)

fruit-428082_960_720

Soggetto attuatore: Regione Abruzzo – Dipartimento politiche dello sviluppo rurale e della pesca

Dotazione della misura € 1.000.000,00

Destinatari dell’agevolazione: filiere corte e mercati locali

Filiere interessate:

  • CEREALICOLA E/O PROTEOLEAGINOSE
  • BOVINA
  • OVI-CAPRINA
  • ALTRE FILIERE ZOOTECNICHE (BUFALINA, SUINICOLA, AVICUNICOLA, EQUINA, ECC…)
  • APISTICA
  • ORTOFRUTTICOLA
  • CASTANICOLA, PICCOLI FRUTTI , FUNGHI, ZAFFERANO
  • VITIVINICOLA
  • OLIVICOLA-OLEARIA
  • COLTURE INDUSTRIALI
  • FLOROVIVAISTICA

Settori dell’agevolazione: progetti di miglioramento della competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali, le filiere corte, le associazioni e organizzazioni di produttori e le organizzazioni interprofessionali. Implementazione di iniziative volte al miglioramento della competitività aziendale e a rafforzare il ruolo degli agricoltori nella catena di approvvigionamento alimentare, tramite la cooperazione all’interno delle filiere e tra le stesse, facilitando l’accesso diretto ai mercati di riferimento, al fine di affrontare le problematiche dovute a stagionalità delle produzioni, ad una distribuzione inadeguata dei prodotti locali, alla mancata informazione del consumatore e alla scarsa diffusione di innovazioni aziendali.

Spese ammissibili:

  • spese per la gestione del progetto di cooperazione (costi amministrativi e di esercizio)
  • spese per azioni di animazione ed aggregazione delle imprese di micro filiera della zona interessata
  • spese per azioni di informazione.
  • spese per azioni di promozione.

 Ammontare dell’agevolazione: ciascun progetto di cooperazione potrà disporre del seguente budget massimo:

  • progetti di cooperazione relativi alla creazione e sviluppo di soli mercati locali € 80.000,00
  • progetti di cooperazione relativi alla creazione e sviluppo di sole filiere corte € 100.000,00
  • progetti di cooperazione relativi alla creazione e sviluppo di filiere corte e mercati locali € 120.000,00

L’intensità dell’aiuto per il progetto di cooperazione è pari al 100% della spesa ammissibile.

Scadenza: 14 Dicembre 2018

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014 – 2020: Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie (Seconda Fase: Selezione dei progetti di macrofiliera)

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014 – 2020: Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie (Seconda Fase: Selezione dei progetti di macrofiliera)

ireland-1985088_640

Soggetto attuatore: Regione Abruzzo – Dipartimento politiche dello sviluppo rurale e della pesca

Dotazione della misura € 1.600.000

Destinatari dell’agevolazione: Partenariati formalmente costituiti da una pluralità di soggetti individuati tra i seguenti:

  • operatori del settore agricolo, del settore forestale e della filiera agroalimentare;
  • associazioni di produttori;
  • cooperative e le organizzazioni interprofessionali;
  • organismi di ricerca e/o sperimentazione, incluse le università;
  • poli o reti di nuova costituzione o che comunque presentino nuovi progetti

Le filiere interessate sono:

  • Carni Bovine
  • Ovi-Ca prina
  • Avicola (Carne E Uova) Lattiero-Casearia Ortofrutticola
  • Vitivinicola
  • Olivicola
  • Seminativi E Foraggere

Settori dell’agevolazione: realizzazione di progetti pilota e di sviluppo di nuovi  prodotti, pratiche,  processi e tecnologie, nell’ambito  delle filiere, nonché divulgazione  dei risultati  ottenuti, al fine  di promuovere l’innovazione gestionale, di processo e di prodotto, l’adozione di nuove tecnologie e di pratiche migliorative. Nello specifico I focus della misura sono:

  • stimolare l’innovazione, la cooperazione e lo sviluppo della base di conoscenze nelle zone rurali;
  • rinsaldare i nessi tra agricoltura, produzione alimentare e silvicoltura, da un lato, e ricerca e innovazione, dall’altro

Spese ammissibili: Affitto locali e noleggio o ammortamento materiali o attrezzature tecnico-scientifiche; studi di mercato e analisi di contesto relative alle tematiche oggetto di sperimentazione; costi di  progettazione dei prototipi; costi relativi ad analisi di laboratorio; acquisto di software solo se strettamente   indispensabile alla realizzazione del progetto, compreso il relativo know-how; spese per test e prove.

Ammontare dell’agevolazione: Ciascun progetto di cooperazione può avere una dimensione economica da un minimo di 20.000,00 euro fino ad un massimo di 200.000,00 euro. L’intervento   fornisce  un  sostegno  sotto   forma di sovvenzioni  a rimborso  delle spese  ammissibili effettivamente  sostenute e pagate per la realizzazione del progetto. L’intensità dell’aiuto per il progetto è pari al 100% della spesa ammissibile.

Scadenza: 14 Dicembre 2018

InfoDay Bandi Societal Challenge 2

L’InfoDay sui nuovi bandi Societal Challenge 2 avrà luogo il 25 giugno 2018 a Bruxelles. Questo evento è organizzato dal progetto BIOHORIZON in concomitanza con il brokerage event, previsto per il 26 giugno 2018.

Nel corso della prima giornata, sarà esposto il programma 2019 della Societal Challenge 2 – “Food security, sustainable agriculture and forestry, marine and maritime and inland water research and the bioeconomy“, relativo alla sicurezza alimentare, all’agricoltura sostenibile e alla silvicoltura, alla ricerca marina e marittima e alla bioeconomia.

Questo InfoDay si rivolge ai potenziali candidati dei tre imminenti inviti a presentare proposte nell’ambito del programma di lavoro SC2 per il 2018-2020:

  • Sustainable Food Security
  • Blue Growth
  • Rural Renaissance

La registrazione per l’evento è gratuita e obbligatoria. Le iscrizioni saranno aperte fino al 15 giugno.

Tutte le sessioni saranno trasmesse via web e registrate e le presentazioni saranno pubblicate dopo l’evento.

I collegamenti Web saranno in diretta il 25 giugno 2018 dalle 9:30 in poi.

Per maggiori informazioni ed effettuare le iscrizioni, si prega di consultare il seguente link.