Giornate europee dello sviluppo

edd

Si terrà, in forma ibrida, il 21 e 22 giugno l’edizione 2022 delle Giornate europee dello sviluppo (European Development Days – EDD) e avrà come tema la “Strategia Global Gateway: creare partenariati sostenibili per un mondo connesso”. L’evento vedrà esponenti di primo piano da tutto il mondo riunirsi per fare il punto sull’andamento dell’attuazione della strategia Global Gateway.
La strategia Global Gateway mira a mobilitare fino a 300 miliardi di € di investimenti da qui al 2027 con un approccio Team Europa che riunisce l’UE, gli Stati membri, le istituzioni di finanziamento allo sviluppo e il settore privato.
Le Giornate europee dello sviluppo comprenderanno una serie di dibattiti ad alto livello sui cinque temi chiave della strategia Global Gateway:

  • settore digitale
  • clima ed energia
  • trasporti
  • salute
  • istruzione e ricerca

Sarà possibile iscriversi qui fino al 6 giugno.

IHI Kick-off and brokerage event

bruxell

Il 14 giugno si terrà in modalità ibrida, online e a Bruxelles, l’evento di kick-off e brokerage inerente al primo bando dell’Innovative Health Initiative (IHI), previsto per fine giugno.
L’obiettivo dell’evento è fornire informazioni sull’invito a presentare proposte, incentivare opportunità di dibattito e networking tramite incontri virtuali e in presenza.
Durante la prima sessione dell’evento verranno presentate le priorità di ricerca, gli obiettivi, le regole di partecipazione e le condizioni della call, nonché le opportunità per le PMI. In tarda mattinata, si terranno anche una sessione di domande e risposte e incontri di brokerage in presenza e online.
La seconda sessione pomeridiana sarà l’occasione per sessioni di pitching e brokerage (virtuali e non) per agevolare la ricerca dei partner e la costruzione dei consorzi.
La partecipazione all’evento è gratuita ed è necessario registrarsi. Maggiori dettagli saranno a breve disponibili sul sito dell’iniziativa.

Festival del nuovo Bauhaus Europeo

 

Il Festival del Nuovo Bauhaus Europeo riunirà artisti di tutte le discipline creative e di tutti i paesi e in qualsiasi fase della loro carriera per discutere e dare forma al futuro. È una grande opportunità per fare rete, scambiare e celebrare – dalla scienza all’arte, dal design alla politica, dall’architettura alla tecnologia. Il Festival sarà caratterizzato da dibattiti, grandi oratori, performance artistiche, mostre e opportunità di networking e metterà al centro l’European Green Deal. Si svolgerà in presenza dal 9 al 12 giugno 2022 a Bruxelles, in Belgio.

Gli artisti sono invitati a presentare domanda di partecipazione a questo evento, proponendo una performance artistica, mostra o attività partecipativa che rifletta i valori fondamentali del New European Bauhaus:

  • Sostenibilità in termini ambientali, dagli obiettivi climatici, alla circolarità, all’inquinamento zero, alla protezione/miglioramento della biodiversità.
  • Estetica, compresa la qualità dell’esperienza e lo stile, oltre la funzionalità.
  • Inclusione, valorizzando la diversità, l’uguaglianza, l’accessibilità e l’economicità.

Dovrebbe anche riferirsi ad almeno uno degli assi tematici:

  • Riconnettersi con la natura.
  • Riconquistare un senso di appartenenza.
  • Dare priorità ai luoghi e alle persone che ne hanno più bisogno.
  • Promuovere il lungo termine, il ciclo di vita e il pensiero integrato nell’ecosistema industriale.

Qualora la propria proposta venga selezionata, sarà integrata nel programma dell’evento e sarà appuntata sulla mappa interattiva che guiderà i visitatori attraverso i vari luoghi di esposizione, performance, attività creative o momenti di convivialità del festival. È possibile proporre un’attività o una performance indipendentemente dal fatto che si abbia o meno uno spazio espositivo o performativo corrispondente a Bruxelles. A coloro che non hanno un proprio spazio, saranno offerti spazi condivisi con un format comune.

Oltre alla copertura delle spese di viaggio, una quota forfettaria potrebbe essere assegnata alle attività selezionate per contribuire alla remunerazione degli artisti a seconda delle loro esigenze.

Scadenza per richiesta di partecipazione: 7 marzo 2022.

Call per i partecipanti al Forum Giovani leader dell’industria

Call per i partecipanti al Forum Giovani leader dell’industria

DSC_0691(2)

La Commissione europea sta ora accettando le domande per il suo primo Forum Giovani leader dell’industria che si svolgerà nell’ambito della manifestazione annuale “Giornate dell’industria dell’UE”, il 5-6 febbraio 2019 a Bruxelles.

Il Forum giovani leader dell’industria mira ad attirare giovani e talenti verso carriere industriali e ad impegnarsi in discussioni sul futuro dell’industria europea.

Il Forum dei giovani leader dell’industria sarà composto da 2 parti principali:

1 ° giorno: un forum interattivo relativo a una serie di temi chiave per il futuro dell’industria europea (globalizzazione, sostenibilità, digitalizzazione e innovazione), in cui si avrà l’opportunità di impegnarsi in discussioni con colleghi partecipanti e leader di settore di alto profilo.

2 ° giorno: Un attacco di innovazione, in cui i partecipanti verranno suddivisi in squadre per deliberare quali dovrebbero essere le principali missioni dell’industria europea oggi in relazione all’economia, alla società e alle comunità locali. Tutti i team avranno quindi l’opportunità di presentare le loro conclusioni ai principali partecipanti alla Festa dell’Industria.

Cosa offre:

  • Alloggio e spese di viaggio coperte dalla Commissione europea
  • La possibilità di presentare le idee ai partecipanti del principale evento Industry Days dell’UE
  • Networking con rinomati professionisti del settore
  • Preziose nuove esperienze, conoscenze e abilità che saranno utili per i futuri successi imprenditoriali

Chi può partecipare:

Verranno selezionati fino a 30 partecipanti in base ai seguenti criteri:

  • Conoscenze di base e risultati rilevanti nell’industria, nella ricerca, nella comunicazione, negli affari, nell’economia sostenibile, nell’innovazione, nella leadership ecc., Compresi studenti e ricercatori eccellenti con profili relativi all’industria / alle imprese
  • Cittadino dell’UE di età compresa tra 21 e 30 anni
  • Ottima conoscenza dell’inglese (la lingua di lavoro del forum sarà l’inglese)
  • Chiara motivazione e voglia di contribuire con idee innovative alle discussioni tematiche
  • Buone capacità di presentazione

Come partecipare:

Compilare il modulo di domanda online

Inviare un breve video (massimo 2 minuti) rispondendo alla seguente domanda (in inglese): “Come può l’industria del futuro contribuire a una società e un ambiente migliori?”

Scadenza: 30 novembre 2018