Horizon Europe: brokerage event dedicato ai bandi DIGITAL 2023 del Cluster 4 – Digital Industry & Space

Horizon Europe: brokerage event dedicato ai bandi DIGITAL 2023 del Cluster 4 - Digital Industry & Space

Il 15 e il 16 dicembre 2022 si terrà online il brokerage event dedicato alle call DIGITAL 2023 del Cluster 4 – Digital Industry & Space nell’ambito di Horizon Europe.

L’evento, organizzato da dalla rete Ideal-ist, vuole riunire soggetti interessati a presentare domanda di finanziamento, sostenendo lo sviluppo di consorzi e idee progettuali nel settore delle tecnologie informatiche e digitali, in linea con gli obiettivi etici e sostenibili del Green Deal.

I partecipanti in cerca di partner avranno quindi l’opportunità di presentare la propria organizzazione e le proprie idee di progetto tramite una breve presentazione o incontri bilaterali.

Horizon Europe: brokerage event dedicato ai bandi SPACE 2023 del Cluster 4 – Digital Industry & Space

Horizon Europe: brokerage event dedicato ai bandi SPACE 2023 del Cluster 4 - Digital Industry & Space

L’8 dicembre 2022 si terrà online il brokerage event dedicato alle call SPACE 2023 del Cluster 4 – Digital Industry & Space nell’ambito di Horizon Europe.

L’evento, organizzato da dalla rete COSMOS4HE, vuole riunire soggetti interessati a presentare domanda di finanziamento, sostenendo lo sviluppo di consorzi e idee progettuali nel settore dello spazio.

I partecipanti in cerca di partner avranno quindi l’opportunità di presentare la propria organizzazione e le proprie idee di progetto tramite una breve presentazione o incontri bilaterali.

Horizon Europe Info days | Cluster 1 – Health

Horizon Europe Info days | Cluster 1 - Health

cluster_1-health

La Commissione europea organizza il 19 gennaio l’Info day dedicato al Cluster 1 “Health”.

Nell’ambito del secondo pilastro di Horizon Europe, il Cluster 1 si concentra sulla salute e mira a realizzare le seguenti sei destinazioni che corrispondono al piano strategico:

  • Rimanere in salute in una società in rapida evoluzione
  • Vivere e lavorare in un ambiente che favorisca la salute
  • Affrontare le malattie e ridurne l’onere
  • Garantire l’accesso a un’assistenza sanitaria innovativa, sostenibile e di alta qualità.
  • Sfruttare appieno il potenziale di nuovi strumenti, tecnologie e soluzioni digitali per una società sana.
  • Mantenere un’industria della salute innovativa, sostenibile e competitiva a livello globale.

Il brokerage event on-line organizzato il 20 gennaio è dedicato alla creazione di consorzi nel Cluster 1 Salute e Missione Cancro. Dopo la registrazione e la presentazione di un profilo di cooperazione di alta qualità, i partecipanti potranno pre-organizzare incontri bilaterali attraverso uno strumento di matchmaking di facile utilizzo. Durante la mattinata ci sarà spazio anche per sessioni di pitching. L’evento è organizzato dai Punti di contatto nazionali di Horizon Europe CL1 attraverso l’iniziativa HNN 3.0.

Per partecipare agli Info days e ai brokerage events è richiesta la registrazione.

Horizon Europe Info days | Cluster 2 – Culture, Creativity and Inclusive Societies

Horizon Europe Info days | Cluster 2 - Culture, Creativity and Inclusive Societies

horizon-europe-info-days-cluster-2-culture-creativity-and-inclusive-societies

 

La Commissione europea organizza il 19 gennaio l’Info day dedicato al Cluster 2 “Culture, Creativity and Inclusive Societies”.

Nell’ambito del secondo pilastro di Horizon Europe, il Cluster 2 “Cultura, creatività e società inclusiva” mira a raggiungere gli obiettivi e le priorità dell’UE in materia di rafforzamento della governance democratica e della partecipazione dei cittadini, di salvaguardia e promozione del patrimonio culturale, e a rispondere e dare forma alle molteplici trasformazioni sociali, economiche, tecnologiche e culturali.

I futuri progetti dovranno riguardare le tre aree di intervento del Piano strategico Horizon Europe (2021-2024):

  • Democrazia e governance
  • Patrimonio culturale
  • Trasformazioni sociali ed economiche

Tutti i temi di questo Cluster devono integrare le scienze sociali e umanistiche e includere una dimensione di genere.

Il brokerage event on-line organizzato il 18 gennaio prevede incontri bilaterali con partner interessati agli stessi temi per i bandi 2023. Dopo l’avvenuta registrazione e l’attivazione del proprio profilo, i partecipanti potranno pre-organizzare incontri bilaterali attraverso uno strumento di matchmaking di facile utilizzo. L’evento è organizzato dalla rete dei Punti di contatto nazionali per il Cluster 2, Net4Society.

Per partecipare agli Info days e ai brokerage events è richiesta la registrazione.

Horizon Europe Info days | WIDERA Work Programme 2023-2024

Horizon Europe Info days | WIDERA Work Programme 2023-2024

ec_rtd_widera-thumbnail-info-day

 

Il 12 dicembre la Commissione europea organizza l’Info day WIDERA Work Programme 2023-2024. Questo Info day ha lo scopo di informare i (potenziali) candidati sui nuovi temi inclusi nel programma di lavoro WIDERA del 2023-2024.

Le azioni Widening di Horizon Europe sostengono i Paesi dell’UE in ritardo nella ricerca e nell’innovazione per aumentare le loro prestazioni, mentre le azioni ERA mirano a riformare e migliorare il sistema europeo di ricerca e innovazione nel suo complesso. La giornata informativa si concentrerà sui nuovi bandi e argomenti del programma di lavoro 2023-2024.

Gli Info days sono disponibili in live streaming. L’evento si svolge on line ed è possibile registrarsi.

Horizon Europe Infrastructures Infoday – Evento online, 6 dicembre 2022

Horizon Europe Infrastructures Infoday - Evento online, 6 dicembre 2022

infrastructures-info-day

 

Il 6 dicembre si terrà online l’Info day di Horizon Europe, che si concentrerà sui bandi per le infrastrutture di ricerca 2023 nell’ambito del Programma di lavoro 2023-2024.

Le azioni di Horizon Europe per le infrastrutture di ricerca sostengono lo sviluppo di un ecosistema integrato, interoperabile ed efficace di infrastrutture di ricerca e infrastrutture tecnologiche in Europa.

In particolare l’evento avrà un focus su:

  • INFRADEV che mira a sviluppare, consolidare e ottimizzare il panorama delle infrastrutture di ricerca europee, e a mantenere la leadership globale;
  • INFRASERV che offre servizi di infrastrutture di ricerca per sostenere la ricerca sanitaria, accelerare la transizione verde e la trasformazione digitale e far progredire la conoscenza di frontiera;
  • INFRATECH che si rivolge allo sviluppo della prossima generazione di strumentazione scientifica, strumenti, metodi e soluzioni digitali avanzate per le Infrastrutture di ricerca;
  • INFRAEOSC che mira a rendere operativo, aperto e FAIR un ecosistema europeo di cloud scientifico aperto.
  • Inoltre, l’Info day offrirà informazioni orizzontali sulla presentazione, la valutazione e la gestione dei bandi per le Infrastrutture di ricerca 2023.

Per partecipare all’evento è necessaria la registrazione.

Horizon Europe Cluster 5 calls 2023: Virtual Brokerage Event – Evento online, 15 dicembre 2022

Horizon Europe Cluster 5 calls 2023: Virtual Brokerage Event - Evento online, 15 dicembre 2022

greenet

Il 15 dicembre si terrà online l’evento di brokeraggio dedicato alle call 2023 del cluster 5 di Horizon Europe.

L’incontro, organizzato da GREEENET e supportato congiuntamente da Enterprise Europe Network, avrà un focus sul nuovo Programma di lavoro del “Cluslter 5: Clima, Energia e Mobilità”.

L’obiettivo principale è quello di riunire soggetti interessati che intendono presentare domanda di finanziamento, sostenendo lo sviluppo di consorzi e idee progettuali.

I partecipanti in cerca di partner avranno l’opportunità di presentare la propria organizzazione e le proprie idee di progetto tramite una breve presentazione o incontri bilaterali.

Per partecipare è necessario iscriversi entro il 9 dicembre 2022.

Horizon Europe info days dedicated to Cluster 5 – Evento ibrido, 15-16 dicembre 2022

horizon-europe

Il 15 e il 16 dicembre si svolgeranno a Bruxelles e online due giornate informative per presentare i temi di ricerca e innovazione proposti per il 2023 nell’ambito del Cluster 5 del programma Horizon Europe.

Questa iniziativa permette ai potenziali candidati di approfondire i dettagli riguardanti il finanziamento nell’ambito del nuovo programma di lavoro che si concentrerà sulla duplice transizione verde e digitale. In linea con le direttive del Green Deal, le 107 tematiche verteranno sulla promozione e la diffusione di bandi specifici presenti nel Cluster 5 di HE e alcune indicazioni su come redigere un buon progetto.

Oltre agli incontri informativi, sarà possibile fare networking e trovare potenziali partner.

Horizon Europe Cluster 4 Work Plan 2022 Digital: Full proposal Check – Evento online, 24-27 ottobre 2022

horizon-europe

Dal 24 al 27 ottobre si terrà online l’iniziativa di revisione delle proposte complete (Full Proposal Check, FPC) relative all’ultima call 2022 del Cluster 4 di Horizon Europe e in particolare ai topic con con focus su AI, Data and Robotics e Graphene.

L’iniziativa, organizzata dai Punti di contatto nazionali (NCPs) del Cluster 4 (APRE per l’Italia), mira a offrire l’esperienza dei NCPs e di esperti del settore per il miglioramento delle proposte progettuali sui topic di interesse, favorendo le possibilità di finanziamento e il trasferimento di conoscenze utili per partecipare alla call.

Nel corso dell’evento due valutatori analizzeranno, senza l’intervento dei proponenti, ciascun draft avanzato presentato, mentre in una seconda fase i coordinatori delle proposte saranno chiamati a realizzare un pitch di presentazione di un massimo di cinque minuti ciascuno. Infine, esperti e proponenti parteciperanno insieme a una sessione interattiva di discussione di massimo un’ora e mezza nella quale sarà possibile ottenere informazioni aggiuntive dagli staff dei NCPs.

La registrazione all’evento sarà aperta al coordinatore e a un rappresentante di un ente partner fino al 7 ottobre, mentre lo schema avanzato di proposta dovrà essere presentato entro il 14 ottobre. Le manifestazioni d’interesse accettate per la revisione saranno infine confermate entro il 20 ottobre.

Partenariato per la transizione all’energia pulita: pubblicato il primo bando congiunto

Partenariato per la transizione all'energia pulita: pubblicato il primo bando congiunto

3-Energia

Il Partenariato per la Transizione all’energia pulita (CETPartnership) ha pubblicato il primo bando congiunto, cofinanziato dalla Commissione europea nel contesto dei Partenariati di Horizon Europe.

Il partenariato mira a favorire la transizione all’energia pulita e alla neutralità climatica attraverso attività di cooperazione internazionale e un ecosistema d’innovazione che agevoli la costruzione delle capacità di attori pubblici e privati nel sostenere la trasformazione verde, indirizzandosi alle novità della tecnologia, ad aspetti sistemici e altre priorità trasversali.

Le proposte dovranno essere elaborate nel contesto di uno degli undici moduli tematici, ossia uno o due per ciascuna Iniziativa per la transizione (TRI) a seconda dei contenuti e temi strategici di ognuna, con l’obiettivo di raggiungere un livello tecnologico medio-alto (TRL 6-8). Le TRI sono sette configurazioni tematiche impiegate dai partner finanziatori della CETPartnership per lavorare insieme su una sfida dell’Agenda strategica per la ricerca e l’innovazione (SRIA).

Possono partecipare alla call i consorzi composti da minimo tre soggetti giuridici indipendenti di almeno tre diversi paesi partecipanti, di cui almeno due devono essere Stati membri dell’UE o paesi associati di Horizon Europe ma con la possibilità di includere enti da Stati terzi (con restrizioni nell’accesso ai finanziamenti). I consorzi possono essere costituiti da partner di organizzazioni quali università, imprese, cluster industriali, governi locali o regionali, enti di ricerca e ONG, e alcuni moduli specificano requisiti aggiuntivi o restrizioni riguardanti i componenti del partenariato.

Il budget per la call è di 140 milioni di euro, dei quali fondi erogati da enti nazionali e regionali e un contributo di top-up della Commissione laddove terminino i finanziamenti delle autorità locali, in conformità con la disciplina sugli aiuti di Stato. Non è permessa la gestione di più del 65% dei fondi disponibili da parte di un solo partner, mentre i partecipanti da una regione o Stato non potranno ottenere più del 75% delle risorse complessive.

La call si articolerà in due stage e la scadenza per la prima fase delle candidature è il 23 novembre 2022, mentre per le proposte complete il termine è il 20 marzo 2023. La data dell’info day verrà annunciata a breve e si terrà nel corso del mese di ottobre.

Scadenze:

  • 23 novembre 2022 – Prima fase
  • 20 marzo 2023 – Seconda fase
1 2 3 9