European Research and Innovation Days

schermata-2019-07-17-alle-16-23-24

Dal 24 al 26 settembre 2019, si terranno a Bruxelles gli European Research and Innovation Days. L’evento é organizzato dalla Commissione Europea ed avrá lo scopo di portare insieme gli stakeholders per discutere e dare forma al futuro delle politiche nel campo della ricerca e innovazione.

L’evento é strutturato su 3 pilastri principali:

  • Policy conference: riunisce policy-makers di alto livello, leader dell’industria, della finanza, del mondo accademico e della comunità imprenditoriale per discutere e plasmare il panorama futuro della ricerca e dell’innovazione. Verranno discusse aree vitali della scienza, dell’ingegneria, della medicina e i piú ampi interessi sociali e ambientali. Sará un’opportunità importante per discutere e modellare l’impatto e le priorità strategiche di Horizon Europe, il prossimo programma di ricerca e innovazione dell’UE (2021-2027) con un bilancio proposto di 100 miliardi di euro.
  • Innovative Europe Hub: è uno spazio di incontro unico per innovatori, investitori, imprenditori e tutta la gamma di servizi, aziende, organizzazioni della società civile, agenzie e intermediari che rendono la tecnologia scientifica europea così dinamica. L’Hub sarà un vivace marketplace comprendente di un brokerage event, sessioni partecipative e di cooperazione, sessioni di pitching e laboratori tematici, rendendolo un luogo di networking senza precedenti.
  • ‘Science is Wonderful!’ Exhibition: Gratuito e aperto a tutti, questa rassegna si pone lo scopo di aprire il mondo della scienza al pubblico. Le attività saranno rivolte a scuole, famiglie e giovani e comprenderanno dimostrazioni dal vivo ed incontri con i ricercatori.

L’evento sarà fondamentale per trovare soluzioni di ricerca e innovazione per la transizione economica e sociale verso un futuro sostenibile, lavorando sulle politiche, definendone la direzione, stimolando l’innovazione e promuovendo gli investimenti. Sarà il momento per tutte le parti interessate di incontrare e co-creare le priorità strategiche per gli investimenti della Commissione europea in ricerca e innovazione.

Per maggiori informazioni, si prega di consultare la pagina degli European Research and Innovation Days.

Horizon 2020 – Marie Sklodowska-Curie scambio di personale per Ricerca e Innovazione

Horizon 2020 – Marie Sklodowska-Curie scambio di personale per Ricerca e Innovazione

idea-3085367_640

Lo schema RISE promuove la collaborazione internazionale e intersettoriale attraverso lo scambio di personale di ricerca e innovazione e la condivisione di conoscenze e idee dalla ricerca al mercato (e viceversa).

Lo schema favorisce una cultura condivisa di ricerca e innovazione che accoglie e premia la creatività e l’imprenditorialità e aiuta a trasformare le idee creative in prodotti, servizi o processi innovativi.

RISE coinvolge organizzazioni dei settori accademico e non accademico (in particolare le PMI), con sede in Europa (Stati membri dell’UE e Paesi associati a Horizon 2020) e al di fuori dell’Europa (paesi terzi).

Viene fornito sostegno allo sviluppo di partnership sotto forma di un progetto comune di ricerca e innovazione. Questo è finalizzato alla condivisione della conoscenza attraverso la mobilità internazionale e intersettoriale, basata su distaccamenti di personale di ricerca e innovazione (scambi) con un meccanismo di rimpatrio integrato.

Le organizzazioni che costituiscono la partnership contribuiscono direttamente alla realizzazione di un progetto congiunto di ricerca e innovazione attraverso il distacco e / o l’accoglienza di membri del personale idonei. I distacchi devono sempre avvenire tra entità giuridiche indipendenti l’una dall’altra.

L’iniziativa RISE dovrebbe sfruttare le competenze complementari delle organizzazioni partecipanti e altre sinergie e consentire attività di networking, organizzazione di workshop e conferenze per facilitare la condivisione delle conoscenze, l’acquisizione di nuove competenze e lo sviluppo della carriera per i membri dello staff di ricerca e innovazione.

Le proposte RISE possono concentrarsi su una sola dimensione della mobilità (intersettoriale/ internazionale) o includere una combinazione di entrambe.

Gli scambi possono riguardare sia ricercatori in fase iniziale che esperti, e possono anche includere personale amministrativo, manageriale e tecnico direttamente coinvolto nelle attività di ricerca e innovazione della proposta.

Il sostegno agli scambi tra istituzioni in Europa (Stati membri dell’UE e paesi associati a Horizon 2020) copre solo distacchi intersettoriali.

Gli scambi con istituzioni da e verso paesi terzi possono essere intersettoriali e all’interno dello stesso settore.

I distacchi tra istituzioni stabilite in paesi terzi o nello stesso Stato membro dell’UE o nel paese associato a Horizon 2020 non saranno sostenuti.

Scadenza: 02/04/2019