EIT Urban Mobility: aperto il bando a sostegno del settore della mobilità urbana

EIT Urban Mobility: aperto il bando a sostegno del settore della mobilità urbana

L’EIT Urban Mobility ha annunciato la Investment Readiness Programme for Impact Ventures Open Call, in scadenza il 19 giugno 2024.

Il programma di accelerazione è progettato per le imprese europee nel campo della mobilità urbana che attualmente raccolgono fondi o intendono raccogliere fondi per tutto il 2024 o il 2025. In particolare, il programma mira a:

  • migliorare le capacità di raccolta fondi delle aziende fornendo loro risorse, formazione e coaching per un periodo di sei mesi;
  • facilitare le opportunità di networking con altri imprenditori, mentori, aziende e investitori, promuovendo partnership e creando nuove opportunità di mercato.

Le proposte devono allinearsi con gli obiettivi SO3 e SO4 di EIT Urban Mobility, ossia implementare e scalare soluzioni di mobilità verdi, sicure e inclusive per persone e merci accelerare le opportunità di mercato.

Possono partecipare al bando le piccole e medie imprese (PMI), le università, le organizzazioni di ricerca, le città o grandi aziende stabilite negli Stati membri dell’Unione Europea e/o in paesi terzi associati a Horizon Europe, compreso il Regno Unito.

Inoltre, tutte le proposte devono essere composte da almeno due entità legali indipendenti; le proposte che coinvolgono un solo partner possono essere accettate eccezionalmente, a condizione che l’applicante dimostri un’ampia e consolidata portata europea.

Il budget complessivo è di 688.000 €.

Scadenza: 19 giugno 2024

Deep Tech Talent Initiative: al via il bando dell’EIT per programmi di formazione nel deep tech

Deep Tech Talent Initiative: al via il bando dell'EIT per programmi di formazione nel deep tech

brokerage-event

Nell’ambito della Deep Tech Talent Initiative, l’European Institute of Innovation and Technology – EIT ha pubblicato una open call volta a finanziare programmi di formazione.

L’iniziativa dell’EIT intende favorire proposte collaborative per la formazione di 1.000.000 di persone nell’Unione europea nelle tecnologie avanzate che hanno un alto impatto nella società.

Il bando intende finanziare fino a 20 progetti impegnati nel futuro della formazione e nello sviluppo delle capacità nel deep tech in tutta Europa.

Le proposte, volte a garantire opportunità di formazione innovative, di qualità e in grado di colmare le lacune nelle competenze sul deep tech, devono riguardare uno dei seguenti settori delle tecnologie avanzate:

  • Calcolo avanzato / Calcolo quantistico
  • Materiali avanzati
  • Intelligenza Artificiale applicata a settori specifici
  • Sicurezza informatica
  • Robotica
  • Semiconduttori (microchip)
  • Tecnologie pulite
  • Tecnologie immersive

Le attività di formazione, pianificate per una durata massima di 10 mesi, comprenderanno 2 fasi:

  • la Fase 1 di creazione e validazione dei programmi formativi
  • la Fase 2 di lancio ed esecuzione delle attività

Possono partecipare al bando i consorzi di almeno due partecipanti tra istituti di formazione, organizzazioni non profit, start-up e aziende dei Paesi membri dell’Unione europea e associati a Horizon Europe. Tutti i partner dovranno mostrare un reale impegno verso le tecnologie avanzate e aderire al Patto dell’Iniziativa EIT Deep Tech Talent al momento della presentazione della proposta. I partner non potranno né aver ricevuto finanziamenti da Horizon Europe relativi alla stessa azione né essere Knowledge and Innovation Communities – KIC dell’EIT.

Il budget a disposizione ammonta a un massimo di € 2.000.000, per un contributo tra € 100.000 e € 150.000 per proposta.

Il bando resterà aperto fino al 20 giugno 2024.

Scadenza: 20 giugno 2024

Online il bando del programma Rocket Up dell’EIT dedicato alle imprese femminili

Online il bando del programma Rocket Up dell'EIT dedicato alle imprese femminili

woman-1913737_1920

Rimarrà aperto fino al 5 aprile 2024 il bando del programma Rocket Up dell’EIT (European Institute of Innovation and Technology), che sostiene le migliori PMI tecnologiche guidate da donne nell’espansione internazionale di successo in Europa.

L’obiettivo del programma è colmare il divario e facilitare la crescita delle start-up guidate da donne in vari settori delle community Food, Manufacturing e Urban Mobility dell’EIT.

Rocket Up offre un programma personalizzato di mentoring, apprendimento e networking rivolto all’internazionalizzazione delle aziende guidate da donne, dando loro l’opportunità di crescere e ottenere finanziamenti.

Possono candidarsi al bando le PMI dei Paesi membri UE e dei Paesi e territori d’Oltremare con almeno una donna con ruolo di alto livello nel team e con almeno 3 dipendenti a tempo pieno o equivalenti.

Scadenza: 5 aprile 2024

Mobilità urbana: nuovo bando EIT Urban Mobility per startup e PMI

Mobilità urbana: nuovo bando EIT Urban Mobility per startup e PMI

L’Iniziativa Urbana Europea (EUI) ha deciso di dare alle città dell’UE la possibilità di presentare domande per City-to-City Exchanges in modo continuativo. La Call for applications è infatti ora aperta ininterrottamente (inizialmente è stata prevista con scadenza il 17 novembre).

Gli Scambi da città a città rappresentano una delle principali attività di EUI a supporto della capacity-building delle città sullo sviluppo urbano sostenibile.

Uno scambio tra città coinvolge un’autorità urbana (applicant city) che affronta una sfida specifica inerente allo sviluppo urbano sostenibile e un’altra autorità urbana (peer city) di un diverso Stato UE con competenze per rispondere a tale sfida. L’obiettivo è migliorare la capacità dell’autorità richiedente di affrontare la sfida identificata attraverso un processo di apprendimento tra pari e condivisione di competenze, esperienze e conoscenze.

Lo scambio consisterà in visite tra le città coinvolte (fino a 3 visite nell’arco di 5 mesi), per una durata tra 2 e 5 giorni per ciascuna visita. Di norma, gli scambi sono bilaterali e coinvolgono due città (applicant city e una peer city). Tuttavia, in casi debitamente giustificati, può essere inclusa anche una seconda peer city.

La Call è espressamente rivolta alle autorità urbane degli Stati membri UE, ovvero a unità amministrative locali classificate come città, paesi o sobborghi (codici 1 o 2 della classificazione DEGURBA) o associazioni/raggruppamenti di autorità urbane con status giuridico di agglomerati organizzati composti da unità amministrative locali.

Solo le autorità urbane possono presentare domanda. Tuttavia, se giustificato, possono partecipare allo scambio (assieme all’applicant city o alla peer city) anche stakeholder pertinenti. Questi soggetti possono essere enti pubblici, enti di diritto pubblico o enti privati (ad esempio, agenzie di sviluppo regionale, agenzie di innovazione, società di gestione dei rifiuti, associazioni di aree urbane funzionali, università, ecc.).

Tutti i candidati dovranno dimostrare il proprio interesse verso approcci integrati e locali allo sviluppo urbano sostenibile o il loro impegno nell’attuazione di Strategie di sviluppo urbano sostenibile.

Verrà data priorità a candidature presentate da autorità urbane ubicate in regioni meno sviluppate e in transizione, oppure con meno di 500.000 abitanti o che non hanno ancora avuto benefici da uno scambio tra città o che ripresentano una candidatura di scambio precedentemente respinta.

Scadenza: 31 dicembre 2027

Enhance NEB: nuova call per scalare i progetti più promettenti nell’ambito della sostenibilità urbana

Enhance NEB: nuova call per scalare i progetti più promettenti nell'ambito della sostenibilità urbana

hand-1917895_640

 

Enhance NEB ha lanciato un nuovo bando, in scadenza il 12 aprile 2024, con l’obiettivo di sostenere i partner NEB della Comunità EIT, promuovendo la collaborazione tra progetti passati e nuovi partner.

L’iniziativa mira a scalare o replicare progetti nelle aree urbaneperiurbane e rurali, focalizzandosi su quattro assi tematici del New European Bauhaus, ossia:

  • Challenge 1: Reconnecting with nature: sostiene i progetti green, di mobilità sostenibile e le soluzioni basate sulla natura;
  • Challenge 2: Regaining a sense of community and belonging: dedicata a iniziative per migliorare spazi pubblici e la solidarietà intergenerazionale;
  • Challenge 3: Prioritising the places and people that need it the most: mira ad affrontare questioni sociali, inclusione e giustizia climatica;
  • Challenge 4: The need for long-term, life-cycle and integrated thinking in the industrial ecosystem: si concentra sui temi dell’economia circolare, materiali sostenibili, e transizione verde.

Le proposte presentate devono dimostrare di poter raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. aumentare, amplificare o consolidare l’impatto del progetto nella stessa posizione con un approccio più olistico;
  2. aumentare, amplificare o consolidare l’impatto del progetto oltre il luogo precedente in una nuova area (ad esempio quartiere/distretto/città/città/regione, ecc.) replicando/trasferendo le attività.

Possono partecipare alla call i partner NEB della comunità EIT che hanno implementato progetti Connect NEB e Co-Create NEB durante il 2022 e il 2023 e non sono ancora stati assegnati dalla precedente edizione di Enhance NEB Call lanciata nel 2023.

I progetti devono essere presentati da un consorzio di un minimo di 2 a un massimo di 4 entità, di cui almeno una deve essere una città, una regione o un’entità affiliata a una città o regione da partner EIT Community NEB o una nuova cittàregione o entità affiliata (non proveniente dalla Comunità EIT NEB). Sono ammissibili anche le entità stabilite nel Regno Unito.

Il budget complessivo è di € 320.000, ossia € 40.000 per ciascun progetto.

Scadenza: 12 aprile 2024

EIT Digital: al via Open Innovation Factory 2024 per la crescita di start up deep-tech

EIT Digital: al via Open Innovation Factory 2024 per la crescita di start up deep-tech

brokerage-event

Il documento relativo al primo cut-off del programma Open Innovation Factory 2024 di EIT Digital, rivolto alla crescita di startup nel deep-tech è online e aperto fino al 10 aprile 2024.

Il programma intende finanziare prodotti innovativi nei cinque ambiti chiave del digitale nell’ambito dell’EIT Digital Strategic Innovation Agenda 2022-2024:

  • Digital Tech
  • Digital Industry
  • Digital Cities
  • Digital Wellbeing
  • Digital Finance 

Possono partecipare al bando team di partner di EIT Digital, in numero compreso tra 2 e 4 membri da almeno 2 Stati dell’Unione europea, eleggibili da Programma, e con almeno una startup con un prodotto innovativo deep tech che ha già avuto buoni riscontri di mercato.

I partecipanti selezionati potranno ricevere un supporto finanziario offerto da EIT Digital per un massimo di € 400.000, oltre che l’accesso alla rete di più di 350 enti istituzionali e pubblici, mentoring servizi di consulenza dedicati.

Alla luce del sostegno ricevuto dall’applicant, verrà applicato un modello di concessione che prevede una partecipazione di EIT Digital in termini di equity. Si prevede inoltre un cofinanziamento in capo al team dell’applicant. Se non si è partner di EIT Digital, è possibile iniziare il processo di candidatura e completarlo se la proposta viene selezionata.

Il secondo cut-off è previsto per il 21 ottobre 2024.

Scadenze: 10 aprile 2024, 21 ottobre 2024

Horizon Lab Matchmaking Event 2024

matchmaking_final

Il 9 febbraio 2024 dalle 10:00 alle 11:30 si terrà, in modalità online, “Horizon Lab Matchmaking Event 2024“.

L’evento offrirà l’opportunità di conoscere i bandi aperti per il 2024 e il processo di coinvolgimento nel programma Horizon Lab, oltre a offrire una sessione di ideazione in cui si approfondiranno i dettagli del bando e le opportunità di collaborazione tra le organizzazioni della rete EIT

Nel corso della sessione saranno presentati i tre bandi di Horizon Europe che si chiuderanno a settembre 2024:

  • Horizon-CL5-2024-D6-01-09 Policies and governance shaping the future transport and mobility systems.
  • Horizon-CL5-2024-D6-01-12 A new framework to improve traffic safety culture in the EU, with reduced energy dependency transport.
  • Horizon-CL5-D6-01-08 Improved transport infrastructure performance – Innovative digital tools and solutions to monitor and improve the management and operation of transport infrastructure.

Per partecipare è necessaria la registrazione.

Open Innovation Factory 2024 Information Session

open-innovation-factory

Il 31 gennaio 2024, dalle 15:00 alle 16:30, si terrà online l‘Infoday sul bando Open Innovation Factory 2024 nell’ambito dello European Institute of Technology (EIT).

L’Open Innovation Factory 2024 è alla ricerca di team imprenditoriali paneuropei di istruzione, ricerca e organizzazioni imprenditoriali, per potenziare le loro iniziative DeepTech digitali in fase iniziale.

Per partecipare, è necessaria la registrazione.

SAVE THE DATE: EIT Summit 2024

innoveit

Il 20 febbraio 2024 si terrà a Bruxelles l’EIT Summit, ad apertura della serie di eventi sull’ecosistema d’innovazione europeo INNOVEIT 2024.

Nel corso dell’evento si terranno sessioni con speaker di alto livello europei e non, nonché dibattiti di policy sulle realtà d’impresa, educative e di ricerca e vi saranno numerose opportunità di fare rete con gli altri partecipanti.

Inoltre, contestualmente al summit avrà luogo la cerimonia di premiazione degli EIT Awards e verranno annunciate le finaliste del Premio per le donne innovatrici UE.

Il programma dell’evento e le modalità di registrazione verranno annunciate a breve.

EIT Jumpstarter Grand Final 2023

jumpsign

Il 30 novembre 2023, è stato organizzato ad Atene l’evento “EIT Jumpstarter Grand Final 2023”.

Durante l’evento, i team più promettenti di EIT Jumpstarter presenteranno le loro idee alla comunità EIT e agli investitori ospiti. Le prime sei start-up di ogni categoria si sfideranno per il primo premio di 10.000 €, oltre a ottenere riconoscimenti internazionali e opportunità di networking.

L’EIT Jumpstarter è un programma di pre-accelerazione per innovatori in nove campi tematici: digitale, cibo, salute, innoenergia, produzione, materie prime, mobilità urbana, New European Bauhaus e ricostruzione dell’Ucraina.

Per partecipare all’evento, è necessario registrarsi.

1 2 3 4