#RTR2024: Road Transport Research conference 2024

rtr-conference

Dal 5 al 7 febbraio 2024, la Commissione europea ha organizzato a Bruxelles la settima edizione della “#RTR2024: Road Transport Research conference 2024”.

L’evento si pone come il principale punto di riferimento per conoscere da vicino i risultati dei progetti finanziati dall’UE nei settori cruciali dei trasporti su strada. I partecipanti avranno l’opportunità unica di scoprire i dettagli di questi progetti e comprendere gli impatti attesi che influenzeranno il futuro della mobilità europea.

Le discussioni si focalizzeranno sui prossimi passi per la ricerca nei trasporti, esaminando aree chiave come veicoli ecologici, mobilità urbana, logistica efficiente, sviluppo di sistemi di trasporto intelligenti, sicurezza stradale e trasporti su strada automatizzati. La conferenza fornirà una panoramica completa di come la ricerca europea sta avanzando in modo innovativo, portando benefici tangibili all’ambiente, all’economia e alla società nel suo complesso.

Per partecipare all’evento, è necessario registrarsi.

Avviso per il finanziamento dei progetti volti a promuovere i servizi di sharing mobility

Avviso per il finanziamento dei progetti volti a promuovere i servizi di sharing mobility

eco-friendly-149801_960_720

In attuazione del decreto n. 417 del 28 dicembre 2022 del Ministero delle infrastrutture dei trasporti di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Regione Emilia-Romagna incentiva sul territorio regionale servizi di sharing mobility (mobilità condivisa), prevalentemente ad alimentazione elettrica o muscolare, complementari ai servizi di trasporto pubblico locale e regionale e in particolare il potenziamento di servizi di vehicle sharing, sia con modello operativo station-based che free-floating, servizi di carpooling quale misura di mobility management aziendale o di ente; servizi di Demand Responsive Transit, oltre ad altri servizi complementari e incentivanti rispetto ai servizi di mobilità condivisa e innovativa.

L’obiettivo specifico del presente Avviso è la riduzione del prezzo dei servizi di sharing mobility esistenti per gli utenti del trasporto pubblico ovvero, qualora tali servizi non siano diffusi, l’introduzione di servizi che prevedano prezzi ridotti o altri tipi di agevolazioni per gli utenti del trasporto pubblico.

Possono presentare domanda per l’ottenimento del contributo le Aziende esercenti i servizi di trasporto pubblico regionale e locale (Aziende di TPL).

Le Aziende di TPL possono presentare i progetti, mediante invio di una domanda, sotto forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. n. 445/2000, debitamente compilata in tutte le sue parti, sottoscritta in forma digitale dal legale rappresentante dell’Azienda, redatta utilizzando l’allegato 1 (reperibile in fondo a questa pagina, alla voce “Documentazione e allegati”, insieme a tutti gli altri allegati necessari). a trasportopubblico@postacert.regione.emilia-romagna.it ed in copia all’Agenzia Locale per la Mobilità competente e a Ferrovie Emilia Romagna Srl.

Scadenza: 13 giugno 2023

Conference on results from Road Transport Research (RTR) – Evento, Bruxelles, 14-16 febbraio 2023

Conference on results from Road Transport Research (RTR) - Evento, Bruxelles, 14-16 febbraio 2023

conference-result-on-road-transportationDal 14 al 16 febbraio si terrà a Bruxelles la sesta edizione della Conferenza sui risultati della Ricerca del trasporto su strada (RTR), con il contributo organizzativo della Commissione europea e dai partenariati coprogrammati 2Zero e CCAM insieme a ERTRAC.

L’evento restituirà i risultati dei progetti di Horizon 2020 e degli impatti attesi, insieme alle prossime fasi della ricerca essenziali per il trasporto su strada negli ambiti dei veicoli verdi, mobilità urbana, logistica, sistemi di trasporto intelligente, sicurezza e trasporto su strada automatizzato.

Con 400 partecipanti attesi nel corso delle 16 sessioni organizzate durante i 3 giorni dell’iniziativa, la Conferenza fornirà una visione comprensiva di come la ricerca europea si stia muovendo nei settori rilevanti del trasporto su strada, a beneficio dell’ambiente, dell’economia e dell’intera società europea.

Per partecipare all’evento occorre la registrazione.

Tomorrow.Mobility Congress (EIT Urban Mobility)

Dal 16 al 18 novembre 2021, a Barcellona, si terrà il Tomorrow.Mobility Congress, promosso dall’EIT Urban Mobility. Attraverso una partnership strategica è stato creato Tomorrow.Mobility, che si concentra sul design e l’adozione di nuovi modelli di mobilità urbana sostenibile e mira ad essere il principale evento a livello globale sulla mobilità.

L’obiettivo dell’evento sarà quindi  quello di presentare la progettazione e l’adozione di nuovi modelli di mobilità urbana sostenibile.

Tomorrow.Mobility attirerà i migliori leader dell’industria e delle città, fornendo al contempo ai partner di EIT Urban Mobility una piattaforma unica per la diffusione e la visibilità globale.

Per maggiori informazioni, si prega di visitare la pagina web dell’evento.

EIT Urban Mobility Innovation Day

schermata-2021-02-11-alle-12-16-49
Dal 18 al 25 febbraio 2021 si terranno gli EIT Urban Mobility Innovation Days, uno dei principali eventi europei in materia di innovazione e mobilità urbana sostenibile.
L’evento fornirà diverse occasioni:
  • scoprire i bandi imminenti per l’innovazione 2022 e lo sviluppo di gruppi di azione e di interesse
  • ottenere informazioni sui quattro settori di sfida prioritari per le attività di innovazione della mobilità urbana dell’EIT
  • ascoltare i leader di pensiero sulle innovazioni chiave in ogni area e guardare i progressi aziendali e organizzativi sulle ultime innovazioni
  • ascoltare i rappresentanti della città sul loro attuale impegno con EIT Urban Mobility e sulle sfide di mobilità che desiderano affrontare
  • entrare a far parte di un gruppo di interesse e azione per l’innovazione dell’EIT Urban Mobility

Ci saranno quattro sessioni online, per le quali la registrazione è gratuita ed è aperta a qualsiasi organizzazione europea o con accordi di ricerca dell’UE. Le sessioni si concentreranno su quattro aree tematiche:

  • Future Mobility (18 febbraio, 13:30 – 15:30)
  • Mobilità attiva (23 febbraio, 13:30 – 15:30)
  • Sustainable City Logistics (24 febbraio, 14:00 – 16:00)
  • Mobilità ed energia (25 febbraio, 14:00 – 16:00)

Queste aree di sfida diventeranno utili per l’imminente apertura dei bandi 2022 e gli EIT Urban Mobility Innovation Days sono un primo passo chiave nella costruzione di gruppi di azione e di interesse in tutte le aree di sfida della mobilità urbana dell’EIT.

Per maggiori informazioni, si prega di visionare la pagina web dell’evento.

REGIOSTARS Awards 2021: premi per progetti innovativi di sviluppo regionale

REGIOSTARS Awards 2021: premi per progetti innovativi di sviluppo regionale

schermata-2021-01-21-alle-11-43-52

Scade il 9 maggio 2021 il termine per partecipare alla 14^ edizione di REGIOSTARS Awards, il concorso dell’UE che dal 2008 ogni anno premia i progetti più innovativi di sviluppo regionale.

 

L’iniziativa, organizzata dalla DG Politica Regionale e Urbana della Commissione europea, mira a selezionare e premiare progetti finanziati dai fondi della politica di coesione UE che mostrano eccellenza e nuovi approcci nello sviluppo regionale. I REGIOSTARS Awards rappresentano un ambito riconoscimento per le regioni dell’UE, perché permettono di dare visibilità e condividere  realizzazioni che hanno avuto un impatto positivo sul territorio e che possono essere fonte di ispirazione per altre regioni europee.

 

Quest’anno è possibile concorrere per cinque categorie focalizzate su temi considerati parte cruciale della politica regionale dell’UE:

  1. Europa intelligente: accrescere la competitività delle imprese locali in un mondo digitale
  2. Europa verde: comunità verdi e resilienti in contesti urbani e rurali
  3. Europa equa: favorire l’inclusione e la non discriminazione
  4. Europa urbana: promuovere sistemi alimentari verdi, sostenibili e circolari nelle aree urbane funzionali
  5. Tema dell’anno – Rafforzare la mobilità verde nelle regioni: l’Anno europeo delle ferrovie 2021

 

Le candidature devono riguardare progetti che siano stati cofinanziati dal Fondo europeo di Sviluppo Regionale (FESR), dal Fondo Sociale europeo (FSE), dal Fondo di Coesione o dai programmi Interreg IPA-CBC o ENI-CBC e che abbiano avuto inizio dopo il 1° gennaio 2007. Sono ammissibili anche progetti finanziati congiuntamente da più strumenti (FESR o Fondo di Coesione con altri Fondi strutturali o con fondi a gestione diretta).

 

I progetti candidati devono rientrare in una delle cinque categorie e relativo tema. Un progetto non può concorrere per più di una categoria. E’ possibile anche candidare progetti già presentati nelle precedenti edizioni del concorso (purché non vincitori).

Le candidature devono essere presentate dal promotore del progetto e accompagnate da una lettera di endorsement dell’Autorità di gestione pertinente.

Una giuria indipendente, costituita da accademici di alto livello, valuterà i progetti pervenuti e nominerà i vincitori. Inoltre, il pubblico potrà scegliere il proprio vincitore attraverso un voto online e assegnare il Premio del pubblico a uno dei progetti.

La cerimonia di premiazione dei vincitori delle cinque categorie e del vincitore del Premio del pubblico si terrà a Dubrovnik, in Croazia, nel dicembre 2021. I vincitori delle cinque categorie beneficeranno anche di una media partnership del valore di 5.000 euro. Inoltre, come novità per il 2021, i finalisti saranno invitati a partecipare a sessioni di formazione sulla comunicazione nel quadro della Settimana Europea delle Regioni e delle Città in programma ad ottobre

Urban Mobility: an International Roundtable

roman-koester-v53rv9ll5y0-unsplash

Il 29 settembre 2020 si terrà l’evento “Urban Mobility: an International Roundtable” organizzato da EIT InnoEnergy e Greentown Labs al fine di condividere tendenze e soluzioni in materia di mobilità urbana innovativa, per promuovere lo spostamento sostenibile ed efficiente di persone e merci.

L’evento si rivolge a:

  • Investitori impegnati in iniziative di mobilità e/o interessati a opportunità di co-investimento in Europa
  • Aziende e Comuni alla ricerca di soluzioni per la logistica urbana
  • Startup Europa interessate a incontrare investitori e/o ad espandersi in Europa
  • Appassionati di mobilità e micro-mobilità interessati alle ultime tendenze

L’evento si svolge sotto i seguenti quadri di finanziamento: EIT Inno Energy e EIT Urban Mobility.

La partecipazione è gratuita previa registrazione sul sito dell’evento.